Condividi questa pagina: 

Articoli 

Articoli 

L’immigrazione in Europa. Persone provenienti dall'Afghanistan che hanno cercato di attraversare il mare agitato per arrivare a Lesbo dalla Turchia  ©UNHCR/Achilleas Zavallis        

L’immigrazione rappresenta allo stesso tempo una sfida e un’opportunità per l’Europa. Ecco come l‘Unione affronta immigrazione, asilo e crisi dei migranti.

Crisi dei migranti in Europa. Migranti in arrivo sulle spiagge dell'isola di Lesbo dopo aver atraversato il Mar Egeo ©UNHCR/Achilleas Zavallis        

Negli ultimi anni l'UE ha affrontato la peggiore emergenza rifugiati dalla fine della Seconda guerra mondiale. Leggi il nostro articolo per saperne di più.

Statistiche sulla crisi dei migranti. Migranti in Ungheria seguono la ferrovia dopo aver attraversato il confine ©UNHCR/Mark Henley        

Le statistiche riflettono la portata della crisi dei rifugiati in Europa. Ecco i dati più recenti che sottolineano i vari aspetti di questa situazione.

Articoli 

Serbia. Refugees and migrants transit through the Balkans        
Comunicati stampa 

Comunicati stampa 

Il sistema di asilo dell'UE per far fronte al numero sempre crescente di arrivi dei migranti non funziona, si afferma in una risoluzione approvata dalla commissione libertà civile, nella quale si propone una revisione radicale delle cosiddette norme di Dublino. I deputati propongono pertanto di istituire un sistema centralizzato per la raccolta e l'assegnazione delle domande di asilo.

Photo reportage on women refugees by photojournalist Marie Dorigny who travelled to Greece, the Former Yugoslav Republic of Macedonia and Germany. © Marie Dorigny / European Union 2015        
Comunicati stampa 

Comunicati stampa 

Nella risoluzione votata martedì, i deputati sostengono che una riforma delle politiche di migrazione e di asilo dell'UE deve comprendere misure di genere per garantire la sicurezza delle donne che chiedono asilo, molte delle quali viaggiano con bambini piccoli e altre persone a carico. La violenza di genere dovrebbe essere un motivo valido per richiedere asilo nell'UE, sottolineano gli europarlamentari.

Articoli 

Image of a Syrian refugee camp        

La crisi umanitaria in Siria è stata una delle priorità del Parlamento. La Turchia ospita attualmente oltre 2,5 milioni di rifugiati siriani ufficialmente registrati. La plenaria di gennaio ha esortato gli Stati membri dell'UE a sostenere le infrastrutture necessarie per i rifugiati attraverso 3 miliardi di euro inviata alla Turchia. Mentre l'UE cerca il miglior approccio per affrontare la crisi, due delegazioni di deputati di LIBE e BUDG si recano in Turchia questa settimana.

(R-L) European Parliament President Martin Schulz and Turkish Prime Minister Ahmet Davutoğl        

"Per il bene dei rifugiati, abbiamo bisogno di cooperare con la Turchia", ha detto il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz a seguito di un incontro con il premier turco Ahmet Davutoğlu lunedì 7 marzo. In vista di un incontro tra i rappresentati degli Stati membri e il governo turco, Schulz e Davutoğlu si sono confrontati sulla crisi dei rifugiati, i controlli alle frontiere, la liberalizzazione dei visti, la libertà di stampa in Turchia.

Syrian refugee child in her mother's arms waiting in the rain for permission to move into a yard to take buses for their onward journey into Austria. ©UNHCR/Mark Henley        

L'Europa continuerà a sostenere una risposta efficace per una crisi migratoria che "sta peggiorando", ha indicato oggi il Commissario europeo Avramopoulos. L'aumento di "populismo e nazionalismo" favoriscono la fragilità dell'Unione. Il Commissario ha invitato gli Stati membri a mantenere le proprie promesse e a mostrare solidarietà: "Se crolla Schengen sarà l'inizio della fine del progetto europeo".

EP President Schulz is in Lesbos_        

Mercoledì il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz ha visitato Atene per il primo trasferimento dei rifugiati dalla Grecia al Lussemburgo. Giovedì si è recato sull'isola greca di Lesbo, per visitare la registrazione dei rifugiati nel centro di identificazione, dove ogni giorno vengono registrate quasi 2.500 persone. "È fondamentale sostenere la costruzione dei centri di registrazione ma per essere efficaci c'è bisogno dello sforzo di tutti gli Stati membri", ha detto Martin Schulz.

European Parliament plenary debate on recent terrorist attacks in Paris        
Comunicati stampa 

Comunicati stampa 

"Il protagonismo politico" che equipara i rifugiati ai terroristi fomenta solo l'odio e la disillusione che ispirano coloro che si uniscono ai gruppi terroristici, hanno così sostenuto molti deputati durante il dibattito di mercoledì. Piuttosto che erodere libertà e tolleranza in Europa, i paesi dell'UE devono rafforzare la sicurezza, migliorando la cooperazione fra intelligence e la condivisione dei dati, e investire nelle competenze tecnologiche necessarie per combattere il terrorismo.

Articoli 

Il commissario Dimitris Avramopoulos a fianco del Vicepresidente della Commissione UE        
Comunicati stampa 

Comunicati stampa 

La proposta urgente di ricollocazione di 120.000 richiedenti asilo provenienti da Italia, Grecia e Ungheria verso altri Stati membri dell'UE ha avuto, giovedì, il sostegno del Parlamento. Le prime misure di emergenza provvisorie per un trasferimento iniziale di 40.000 richiedenti asilo in due anni da Italia e Grecia erano state approvate dal Parlamento il 9 settembre.

migrants_it.jpg        

Ogni giorno decine di migranti arrivano ai confini dell'Unione europea. La Commissione europea ha annunciato una nuova serie di proposte da discutere martedì 22 settembre in commissione per le Libertà civili del Parlamento. Le misure proposte comprendono il meccanismo permanente di distribuzione, la lista UE dei paesi di origine sicuri e la politica di rimpatrio efficace. Segui il dibattito in diretta sul nostro sito e controlla le principali rotte migratorie sull'infografica.