Erasmus: molto di più di uno scambio tra università 

 
 

Condividi questa pagina: 

Erasmus+: una marcia in più per i giovani 

L'Erasmus, il programma di scambio tra studenti europei, è divenato ancora più importante trasformandosi in Erasmus+. Riguarderà l'educazione, la formazione, i giovani e lo sport.

Più di 3 milioni di studenti hanno beneficiato dell'Erasmus dal 1987, l'anno della sua nascita. L'anno scorso è stato raggiunto un nuovo recordo: più di 250.000 studenti sono partiti "in Erasmus" per studiare o per una formazione all'estero.


L'Erasmus+ prevede anche degli scambi per gli sportivi, delle iniziative contro il doping, la violenza, la discriminazione e l'intolleranza. Gli studenti che vorranno frequentare un master in un altro Stato membro potranno anche richiedere un prestito a condizioni favorevoli. A seguito dei risultati delle negoziazioni con il Consiglio in giugno, la commissione alla Cultura e all'educazione ha votato la proposta il 5 novembre, approvata in plenaria il 19 novembre.