In fuga verso l'Europa: le immagini del viaggio 

 
 

Condividi questa pagina: 

Da dicembre 2015 a gennaio 2016, la celebre fotografa francese Marie Dorigny ha viaggiato in Grecia, in ex Repubblica Jugoslava di Macedonia e in Germania per raccontare la situazione delle donne rifugiate. Le sue foto sono esposte al Centro visitatori del PE, il Parlamentarium, fino all'1 giugno e negli uffici d'informazione del Parlamento negli Stati membri.

Le strade di Parigi, Bruxelles e Barcellona

Dal 2 marzo, undici foto di Marie Dorigny e di altri fotoreporter europei saranno incollate per le strade di Parigi, Bruxelles e Barcellona. Le foto illustrano la situazione delle donne rifugiate e saranno collocate sulle facciate e sugli spazi pubblici di queste tre città. Il Parlamento lavora in collaborazione con #Dysturb per presentare il fotogiornalismo "in un modo nuovo e creativo", e per "rendere le notizie accessibili al grande pubblico".

Milano


Dal 4 al 18 marzo, l'Ufficio d'informazione di Milano ospiterà una serie di eventi sul tema "Le donne rifugiate e richiedenti asilo nell'Unione europea". Questi eventi, conferenze e dibattiti saranno promosse da associazioni locali e si concentrano sui diritti delle donne rifugiate, le politiche di immigrazione, il significato di libertà per le donne provenienti da diverse culture, le iniziative delle istituzioni europee e le fondazioni di volontariato e le associazioni culturali che sostengono le donne rifugiate.


L'Ufficio d'informazione di Milano collabora anche con delle iniziative organizzate in occasione della Giornata internazionale Della donna a Bologna, Genova, Modena e Venezia. I deputati del Parlamento Europeo e gli esperti locali sono invitati a partecipare e contribuire al dibattito.

Roma


L'Ufficio d'informazione di Roma ha organizzato la conferenza "Oltre i limiti lo sport che unisce" in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Lazio, che si terrà l'11 marzo 2016 al Centro Porta Futuro.