Promuovere lo sviluppo in Africa per creare alternative all’immigrazione 

 
 

Condividi questa pagina: 

Lo sviluppo dell’Africa potrebbe contribuire ad arginare i flussi migratori? La commissione per lo sviluppo ha adottato una strategia che contiene proposte per incentivare la crescita.

Da quando è scoppiata la crisi migratoria, i paesi dell’Unione Europea stanno rivolgendo sempre più attenzione a quello che accade intorno a loro, specialmente in Africa. Nonostante alcuni paesi africani abbiano registrato una robusta crescita negli ultimi anni, altri hanno sofferto molto a causa di instabilità e terrorismo. In più, il continente vanta una popolazione giovane e in rapida crescita e creare nuovi posti di lavoro per tutti potrebbe diventare una sfida difficile.

L’eurodeputato francese del gruppo del Partito popolare europeo (PPE) Maurice Ponga è convinto che lo sviluppo possa giocare un ruolo fondamentale nell’incentivare la crescita economica in Africa, riuscendo ad evitare che la popolazione sia costretta a lasciare il proprio Paese. Nella sua proposta di risoluzione “La strategia UE-Africa: un impulso per lo sviluppo”, spiega i motivi per cui lo crescita del continente potrebbe fare la differenza.

Martedì 10 ottobre la commissione per lo sviluppo ha adottato il suo progetto di relazione. Il Parlamento ha approvato la relazione insessione plenaria il 16 novembre 2017.

Approfondisci questo tema guardando il nostro video e leggendo il nostro articolo sull'immigrazione in Europa.