Condividi questa pagina: 

Il Parlamento europeo ha un ruolo cruciale nell’elezione del Presidente della Commissione europea. Scopri nell’infografica come funziona l’elezione

Presidenza della Commissione: come si sceglie chi guiderà l’Europa. Infografica  

Nel Consiglio del 20-21 giugno i leader europei discuteranno le nuove nomine per le più importanti cariche europee.

In seguito al meeting e in base ai risultati delle elezioni europee, il presidente del Consiglio europeo consulterà il presidente del Parlamento sul candidato alla presidenza della Commissione.

Il Parlamento dovrebbe votare il nuovo presidente della Commissione durante la seconda plenaria di luglio.

Saranno poi i paesi membri a proporre i commissari in accordo con il presidente della Commissione.

I candidati commissari saranno esaminati dalle commissioni parlamentari responsabili delle loro tematiche rispettive, dopodiché gli europarlamentari voteranno per approvare o meno la Commissione nel suo insieme.

La nuova Commissione europea dovrebbe cominciare il suo mandato il 1° novembre 2019