Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Come tutelare la sicurezza dei minori on line?

Altro Articolo - Società dell'informazione20-11-2012 - 14:02
 
© BELGA_Belpress_P.Turpin   © BELGA_Belpress_P.Turpin

Come garantire che i bambini possano utilizzare internet in sicurezza? Il pubblico più giovane è sempre più presente sulle reti sociali: il 38% dei 9-12 anni e il //% dei 15-16 anni hanno un conto su Facebook. Lunedì i deputati si confronteranno sul tema e voteranno la relazione della deputata italiana di centro sinistra Silvia Costa. Martedì si passerà al voto.


Le misure previste nella relazione sottolineano l'importanza di insegnare ai bambini e ai giovani, con l'aiuto dei genitori e dei docenti, a essere coscienti degli eventuali pericoli presenti on line. Senza per questo


È necessario assicurare continuità al programma "Safer Internet", e in ogni caso assicurare che la responsabilità sulla tutela dei minori a fronte di cyber reati sia presidiata dalle forze dell'ordine, in forma sempre più efficiente e cooperativa a livello europeo. Vanno incoraggiate le azioni di contrasto alla criminalità online a danno dei minori messe a punto con successo da alcuni Stati membri, che attuano scambi di informazioni con ISP ed ESP.


La deputata Silvia Costa ha ricordato anche l'importanza del diritto di oblio, in base al quale è vietato mantenere online informazioni sui dati personali dei minori, che possono mettere a rischio la loro vita personale e professionale. Gli Stati membri sono anche incoraggiati a portare avanti il dialogo volto ad armonizzare la classificazione dei contenuti digitali per minori, in collaborazione con gli operatori e le associazioni.

RIF. : 20121005STO53041