Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

La Giornata internazionale della donna celebra le donne migranti

Altro Articolo - Diritti delle donne/Pari opportunità / Immigrazione / Diritto d'asilo02-03-2016 - 10:18
 
QA0216098ITP.jpg   La Giornata Internazionale della Donna al Parlamento europeo.

Il tema della Giornata internazionale della donna è "Le donne rifugiate e richiedenti asilo nell'Unione europea". Il numero di rifugiati in Europa continua a salire e il Parlamento europeo vuole richiamare l'attenzione sulle donne e le ragazze. Mercoledì e giovedì, il Parlamento organizza una serie di eventi per richiamare l'attenzione su questo problema.


Il Parlamentarium, il centro visitatori del Parlamento europeo, ospiterà una mostra fotografica sulla situazione delle donne rifugiate durante il loro viaggio attraverso l'Europa. Il PE ha chiesto alla fotografa francese Marie Dorigny di creare un reportage fotografico sul tema. La mostra sarà ufficialmente inaugurata il 2 marzo in presenza del vicepresidente del Parlamento europeo Sylvie Guillaume (S&D) e Marie Dorigny. La mostra può essere visitata fino all'1 giugno 2016.

Giovedì 3 marzo, la commissione parlamentare per i Diritti delle donne terrà una riunione interparlamentare. L'incontro riunisce i deputati europei, i rappresentanti dei parlamenti nazionali degli Stati membri, dei paesi candidati e della Norvegia, l'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (APCE), l'Istituto europeo per l'uguaglianza di genere (EIGE) e la Commissione europea. Discuteranno su come combattere la violenza contro le donne rifugiate, la loro salute e le misure necessarie per promuovere la loro integrazione.

L'incontro sarà presieduto dalla presidente spagnola della commissione FEMM Iratxe García-Pérez (S&D). Il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, e Mary Robinson, l'ex presidente dell'Irlanda, e Nawal Soufi, attivista per i diritti umani, apriranno l'evento.


È possibile seguire l'incontro in diretta sul nostro sito web dalle ore 9.


Mercoledì 2 marzo, il Parlamento europeo organizza un seminario speciale per i giornalisti. I deputati, gli esperti internazionali, le ONG e i giornalisti si riuniranno per discutere la situazione delle donne rifugiate e le loro necessità di protezione. I partecipanti si concentreranno sul ruolo del Parlamento europeo e le possibili misure da adottare a livello europeo.


Tra i deputati che parteciperanno all'evento ci saranno Ernest Urtasun (Greens/EFA, ES), Barbara Matera (PPE),  Maria Noichl (S&D), Daniela Aiuto (EFDD), Catherine Bearder (ALDE), Malin Björk (GUE/NGL), Mary Honeyball (S&D)

e i deputati nazionali Gisela Wurm (Austria), Anna Vikström (Svezia) e Petra Stienen (Paesi Bassi).

È possibile seguire il seminario in diretta sul nostro sito.

Il seminario si compone di due parti: dalle 10:45 alle 13 e dalle 15:30 alle 18.


Segui i deputati sul nostro Newshub e utilizzando l'hashtag #IWD2016.

RIF. : 20160226STO16223
 
 
   
Contatti stampa
 

Maja OREL SCHWARZ +32 2 28 32357 Cellulare (+32) 473 86 49 74 maja.orel@europarl.europa.eu Iris WALTER +32 2 28 43017 iris.walter@europarl.europa.eu