Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Sessione plenaria del 13-16 febbraio 2012, Strasburgo

All'ordine del giorno

 

Una strategia per i senzatetto in caso di freddo estremo
Si sono registrate centinaia di vittime a causa dell'ondata di gelo che ha colpito l'Europa negli ultimi giorni e, principalmente, si tratta di persone senza fissa dimora. I deputati chiederanno pertanto alla Commissione di dare un seguito alla richiesta del Parlamento, fatta a settembre 2011, per predisporre una strategia europea per i senzatetto. Ci sono 3 milioni di senzatetto nell'UE. 


Crisi: il Parlamento presenta le sue priorità al Consiglio europeo
La situazione economica europea sarà ancora una volta il tema centrale del prossimo Consiglio europeo, che si terrà il 1° e il 2 marzo. Mercoledì, il Parlamento discuterà e presenterà le sue priorità in vista del summit che dovrebbe, fra l'altro, valutare i risultati della prima fase del cosiddetto Semestre europeo - strumento per il coordinamento economico - e i progressi ottenuti grazie alle decisioni per uscire dalla crisi prese fino a questo momento.


Monti al Parlamento europeo mercoledì
Il Parlamento europeo discuterà la situazione economica italiana ed europea con il Primo ministro italiano Mario Monti, mercoledì alle 15.00. Dopo il discorso di Monti all'Aula, interverranno i leader dei diversi gruppi politici.


Dibattito sulla situazione in Siria
Mercoledì pomeriggio, un rappresentante della Presidenza danese, in nome dell'Alto rappresentante UE Catherine Ashton, informerà l'Aula sulla situazione politica in Siria. Al dibattito farà seguito una risoluzione che sarà votata giovedì.


Risoluzione sui recenti sviluppi politici in Ungheria
A seguito di una vivace discussione in Plenaria con il Primo ministro ungherese Viktor Orbán il 18 gennaio, i deputati voteranno una risoluzione sui recenti sviluppi politici in Ungheria.


L'Aula discuterà lo stato della democrazia in Russia
I deputati voteranno mercoledì una risoluzione sulla situazione politica in Russia. Le contestate elezioni di dicembre, le manifestazioni che ne sono seguite e le prossime elezioni presidenziali di marzo saranno alcune delle tematiche affrontate nel testo.
Seguito L'Aula discuterà lo stato della democrazia in Russia


Salvare il programma di aiuti alimentari per le persone in difficoltà
Un piano per salvare il programma di aiuti alimentari rivolto ai cittadini europei bisognosi sarà discusso dal Parlamento martedì e votato il giorno dopo. Se l'Aula approverà il compromesso raggiunto con il Consiglio, il programma andrà avanti fino alla fine del 2013 con un bilancio annuale massimo di 500 milioni di euro.
Seguito Salvare il programma di aiuti alimentari per le persone in difficoltà


Bilancio in ordine ma necessario più impegno su crescita e occupazione
In risposta all'analisi annuale della crescita 2012 e le linea guida sull'occupazione pubblicati dalla Commissione, il Parlamento dovrebbe chiedere un maggior coordinamento in campo economico fra gli Stati membri e più incisività nel realizzare le riforme suggerite nell'analisi. Le risoluzioni che l'Aula adotterà mercoledì chiederanno anche più impegno su crescita, occupazione e povertà.


Ridistribuire i finanziamenti UE per la creazione di posti di lavoro per i giovani
Nel corso del Tempo delle interrogazioni alla Commissione, i deputati chiederanno chiarimenti su come l'Esecutivo intenda utilizzare fino a 82 miliardi di euro di fondi strutturali UE non ancora assegnati a progetti specifici, per aiutare le piccole imprese e combattere la disoccupazione giovanile.


Quale futuro per gli eurobond?
Martedì, Parlamento interrogherà la Commissione sullo stato della preparazione del Libro verde sugli eurobond e le risposte alla consultazione ricevute fino ad ora. Secondo quanto contenuto nella bozza di risoluzione che sarà adottata mercoledì, gli eurobond potrebbero diventare una fonte di stabilità per l'eurozona nel medio termine, mentre serviranno altri strumenti per risolvere le questioni a breve termine.


Un miglior affare per i produttori di latte
Rafforzare il potere di contrattazione degli agricoltori del settore lattiero caseario per garantire prezzi giusti per il latte crudo e aiutarli a prepararsi alla fine delle quote di produzione prevista per il 2015: questo è l'obiettivo di una nuova normativa comunitaria che sarà votata mercoledì.


Apertura di frequenze radio per la banda larga mobile
Martedì sarà posto in votazione un progetto di accordo con gli Stati membri sul modo migliore per riallocare le frequenze dello spettro radio liberate dal passaggio dalla televisione analogica a quella digitale per nuovi utilizzi, come i servizi wireless a banda larga.
Seguito Apertura di frequenze radio per la banda larga mobile
 
 
È giusto che l'Europa apra il suo mercato al Marocco?
Il Parlamento deciderà se approvare o respingere un accordo internazionale per aprire maggiormente il mercato europeo al Marocco per i prodotti agricoli e ittici. La proposta di accordo liberalizzerebbe immediatamente il 45% del commercio delle esportazioni europee verso il Marocco e il 55% delle importazioni.
Seguito È giusto che l'Europa apra il suo mercato al Marocco?


Eliminare i costi nascosti nei pagamenti transfrontalieri
I costi bancari nascosti dei pagamenti transfrontalieri dovrebbero essere definitivamente eliminati con l'entrata in vigore delle nuove regole comunitarie che saranno votate martedì. Garantire un alto livello di competizione nel settore bancario per quanto riguarda i pagamenti fra paesi europei potrebbe far risparmiare, secondo la Commissione europea, fino a 123 miliardi di euro in 6 anni per imprese, clienti e banche.


Sistemi di garanzia sui depositi: deputati vogliono sbloccare procedura
Le banche devono garantire la restituzione di una parte del denaro depositato da un privato entro 5 giorni lavorativi dalla richiesta, secondo quanto afferma il progetto di risoluzione legislativa che sarà votato giovedì.

 
 
 
Condividi