Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Giornata internazionale della donna 2012: parità di retribuzione per lavoro di pari valore

Altro Focus - Istituzioni14-03-2012 - 12:13
 
Consulta il dossier per maggiori informazioni.   Consulta il dossier per maggiori informazioni.

Quest'anno gli eventi organizzati dal Parlamento europeo in occasione della Giornata internazionale della donna si concentrano sul tema "parità di retribuzione per lavoro di pari valore". I numeri parlano chiaro: il gap salariale tra i generi in UE si aggira attorno al 17%. "I miglioramenti sono estremamente lenti" sottolinea la relatrice slovacca Edit Bauer (PPE) sul principio di equità salariale tra i generi.


"Le cause della disparità salariale sono complesse, diverse e spesso interconnesse. E vanno ben al di là del singolo tema dell'equità salariale. (…) Includono in maniera diretta o indiretta una discriminazione, come anche fattori economici e sociali quali l'esclusione di certi settori nel mercato del lavoro, sottostimando così il lavoro delle donne, e la disparità nell'equilibrio tra vita lavorativa e privata". Come viene sottolineato nella relazione della deputata Edit Bauer, "secondo gli esperti, la discriminazione, diretta o indiretta, è responsabile di circa la metà di queste differenze".


Il programma degli eventi:


  • 7 marzo: seminario per i giornalisti e screening del film "Made in Dagenham"


  • 8 marzo: riunione interparlamentare - l'evento riunisci i deputati nazionali ed europei delle commissioni alle pari opportunità per discutere delle misure e delle pratiche legate al tema dell'equità salariale. La riunione è aperta al pubblico.

RIF. : 20120302FCS39885