Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Questa settimana in Parlamento

Altro Articolo - Istituzioni18-06-2012 - 16:45
 

All'ordine del giorno: regole più rigide per le agenzie di rating, voto finale su ACTA e ultime proposte per la riforma della politica agricola comune (PAC). I membri dell'opposizione in Siria saranno in visita al Parlamento per discutere della situazione con i deputati e il servizio europeo per l'azione esterna. Questa settimana la commissione al Budget approverà il mandato per il trilogo relativo al progetto di bilancio 2013 con Commissione e Consiglio.


Delle regole più rigide per le agenzie di rating sulle valutazioni del debito sovrano, la riduzione dei conflitti d'interesse e il monopolio delle tre più grandi agenzie, saranno votate martedì dalla commissione agli economici e monetari.


La commissione al Commercio internazionale voterà l'accordo anti contraffazione ACTA giovedì mattina. Il risultato passerà in plenaria. Fino ad oggi, quattro commissioni hanno espresso un'opinione negativa sull'accordo. Martedì la commissione per le Petizioni discuterà una petizione contraria ad ACTA firmata da 2,8 milioni di persone.


Il ministro della giustizia danese Morten Bødskov sarà in Parlamento per discutere la recente decisione del Consiglio di escludere il Parlamento europeo e la Commissione dal meccanismo di valutazione relativo a Schengen. Incontrerà i deputati della commissioni agli Affari giuridici martedì e quelli della commissione alle Libertà civili mercoledì per confrontarsi sul lavoro svolto in questi sei mesi in materia di giustizia e politica interna.


I deputati dell'opposizione siriana saranno in Parlamento martedì per discutere la difficile situazione del loro paese con i deputati della commissione agli Affari esteri e i rappresentanti del servizio europeo per l'azione esterna.


La proposta sulla nuova riforma della politica agricola comune (PAC) dell'Unione europea, che include una parte sull'agricoltura "green" e meno burocrazia, oltre che migliori pagamenti diretti agli agricoltori e più competitività, sarà discussa in commissione all'Agricoltura martedì.


I deputati voteranno anche sul miglioramento del trattamento degli animali e il controllo delle infezioni, richiedendo delle politiche comuni sul monitoraggio e sulle ispezioni a livello nazionale.


I deputati, i governi, i rappresentanti delle industrie, le ONG e i ricercatori si confronteranno sull'Agenda digitale per l'Europa - una strategia per favorire l’innovazione, la crescita economica e il progresso - nel Comitato economico e sociale europeo giovedì, e in Parlamento venerdì.

RIF. : 20120615STO46947