Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Tutta ACTA in immagini

Altro Articolo - Commercio estero/internazionale24-08-2012 - 11:42
 
La petizione di AVAAZ è presentata al PE.   La petizione di AVAAZ è presentata al PE.

Il 4 luglio i deputati hanno votato contro l'accordo anti-contraffazione ACTA. È la prima volta che il Parlamento europeo si oppone e blocca un accordo di commerciale internazionale.


Fin dall'inizio, ACTA è stato criticato con il sospetto che il testo favorisse gli interessi delle multinazionali mettendo in secondo piano i diritti dei cittadini europei.


Sei commissioni parlamentati hanno studiato e discusso il testo durante delle riunioni visibili in diretta sul sito del PE. Cinque commissioni si sono opposte all'accordo ed è stata presentata una petizione alla Commissione per le petizioni firmata da circa 3 milioni di cittadini.


La decisione del Parlamento significa che ACTA non entrerà in vigore all'interno dell'Unione europea. Guarda le foto per ripercorrere le fasi della procedura, dalla petizione alla decisione finale.

RIF. : 20120717STO49010
 
 
   
Condividi
 
 
Per maggiori informazioni