Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Anteprima della sessione

27-01-2015 - 17:45
 
RIF. : 20150122NEW12301
Aggiornato il: ( 27-01-2015 - 17:43)
Contatti
 
  • Federico DE GIROLAMO
  • federico.degirolamo@europarl.europa.eu
    COMM - PRESS
  • Telephone number(+32) 2 28 31389 (BXL)
  • Telephone number(+33) 3 881 72850 (STR)
  • Mobile number(+32) 498 98 35 91
 
 
 

Climate change: MEPs discuss roadmap to Paris conference

Plenary Session Environment28-01-2015 - 20:16
The logo of the upcoming UN Climate Change Conference, the Cop 21 summit in Paris, on January 14, 2015. ©BELGA/AFP/J.Demarthon  

The roadmap to the 21st UN climate conference, in Paris (France) in December, was debated by MEPs, the Latvian Presidency and Commissioner Arias Cañete on Wednesday. The conference of parties (COP21) to the UN Convention on Climate Change aims to deliver a worldwide climate agreement to replace the Kyoto Protocol. (Read more: Climate change: MEPs discuss roadmap to Paris conference )

 
 

Piano Juncker accolto con favore dalla maggior parte dei gruppi politici

Tornata Affari economici e monetari28-01-2015 - 19:32
Euro illustration  

Il vicepresidente della Commissione e Commissario per la crescita e gli investimenti, Jyrki Katainen, ha invitato mercoledì il Parlamento a fare tutto il possibile per garantire che il Piano Juncker per gli investimenti strategici sia operativo entro giugno. Ha anche sottolineato l'importanza dei tre pilastri del piano: il fondo, la presentazione dei progetti e il completamento del mercato interno. (Seguito: Piano Juncker accolto con favore dalla maggior parte dei gruppi politici )

 
 

I deputati esprimono il loro parere sulle misure per combattere il terrorismo

Tornata Giustizia e affari interni28-01-2015 - 17:34
MEPs give their views on measures to tackle terrorism during a debate with Commissioner Dimitris Avramopoulos today in the EP hemicycle  

Le misure antiterrorismo, tra cui la proposta sul sistema UE di scambio dei "Passenger Name Record" (PNR), il ruolo dell'ufficio di polizia europeo Europol, il miglioramento dello scambio di informazioni, la prevenzione della radicalizzazione e la prossima agenda europea per la sicurezza, sono state discusse mercoledì in un dibattito con il commissario agli affari interni Dimitris Avramopoulos. (Seguito: I deputati esprimono il loro parere sulle misure per combattere il terrorismo )

 
 
climate-change_IT  

I deputati discuteranon la tabella di marcia verso un nuovo accordo internazionale sul clima a Parigi con i rappresentanti del Consiglio e della Commissione, mercoledì 28 gennaio. Gli stati dovranno negoziare un nuovo accordo a seguito della scadenza del protocollo di Kyoto nel 2020. (Seguito: In diretta - Deputati a confronto su accordo sul clima di Parigi )

 
 

Nuove misure UE anti-terrorismo: i deputati a confronto

Tornata Giustizia e affari interni28-01-2015 - 12:25
A passport been scanned at an airport border control ©BELGA_ZUMAPRESS  

I recenti attentati a Parigi hanno spinto gli Stati membri e le istituzioni dell'UE a rivalutare la loro politica di sicurezza e di proporre nuove iniziative per rafforzare la lotta contro il terrorismo. Mercoledì in plenaria, i deputati e il Commissario per gli Affari interni Dimitris Avramopoulos discuteranno queste e altre misure anti-terrorismo come la prevenzione della radicalizzazione e le armi da fuoco, l'agenda europea per la sicurezza 2015-202 e il PNR. Segui il dibattito dalle ore 15. (Seguito: Nuove misure UE anti-terrorismo: i deputati a confronto )

 
 
 
Ordine del giorno dell'Aula
 
28-01-2015 -
15:00 - 20:00
Discussioni
 
 
Ripresa della sessione e ordine dei lavori
 
Misure antiterrorismo
 
Fondo europeo per gli investimenti strategici
 
Tabella di marcia per un nuovo accordo internazionale sul clima a Parigi
 
Interventi di un minuto (articolo 163 del regolamento)