Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Human rights: closing down of Russian Memorial NGO; Uzbekistan; Mexico

Plenary Session Humanitarian aid / External relations23-10-2014 - 12:22

Parliament passed three resolutions on Thursday, calling on the Russian authorities not to close down the Memorial civil rights NGO; urging the Uzbek authorities to take immediate action to protect human rights; and calling for the immediate arrest of all those responsible for the disappearance of 43 students in Mexico. (Read more: Human rights: closing down of Russian Memorial NGO; Uzbekistan; Mexico )

 
 

I deputati prolungano l'accesso senza dazi dell'Ucraina al mercato UE

Tornata Commercio estero/internazionale23-10-2014 - 12:21

Il Parlamento ha approvato giovedì il prolungamento dell'accesso al mercato UE per le esportazioni dall'Ucraina - in gran parte esente da dazi - per tutto il 2015. (Seguito: I deputati prolungano l'accesso senza dazi dell'Ucraina al mercato UE )

 
 

IS fighters returning to EU: MEPs debate how to prevent internal security threat

Plenary Session External relations / Security and defence23-10-2014 - 10:27

Concerns over the possible threats to the EU's internal security posed by Europeans returning home after fighting for the so-called “Islamic State” (IS) were raised by MEPs in a debate on Wednesday. Some called for a swift approval of the EU Passenger Name Record (PNR) proposal to better detect potential terrorists entering or leaving the EU. Most stressed, however, that all measures taken by the EU to tackle this problem must respect fundamental rights. (Read more: IS fighters returning to EU: MEPs debate how to prevent internal security threat )

 
 

Come il Parlamento difende i diritti umani

Tornata Diritti umani23-10-2014 - 09:00
Relatives and peers of the 43 missing students of Normal School of Ayotzinapa Raul Isidro Burgos march demanding their appearance in Tixtla, Guerrero state, Mexico on October 21, 2014. Mexico's government announced a $110,000 reward for information on the disappearance of 43 students in a case of alleged collusion between a drug gang and police. ©BELGA/AFP/ EDUARDO GUERRERO  

Il Parlamento europeo rappresenta un forte promotore dei diritti umani e richiama l'attenzione sulle loro violazioni in tutto il mondo durante ogni sessione plenaria a Strasburgo. Questa settimana il Parlamento discuterà la situazione in Russia, Uzbekistan e Messico. Per saperne di più segui in diretta i dibattiti sul nostro sito. (Seguito: Come il Parlamento difende i diritti umani )

 
 
Isis assault on Kobane, Iraq on the Turkish border  

La Turchia dovrebbe fare di più per sostenere i curdi nel combattere la minaccia dell'ISIS a Kobane, hanno dichiarato molti deputati in un dibattito sulla città siriana assediata il 22 ottobre. Hanno inoltre condannato le violenze dell'ISIS e hanno richiesto sforzi maggiori per affrontare il gruppo terroristico e aiutare le sue vittime. Alcuni hanno anche sollevato la potenziale minaccia di armi chimiche e chiedendo una più ampia strategia per il Medio Oriente. (Seguito: Kobane: un maggior sostegno alla città siriana sotto la minaccia dell'ISIS )

 
 

Il Parlamento elegge la nuova Commissione europea

Tornata Istituzioni22-10-2014 - 17:07
EP President Martin Schulz hands over to EC President Jean-Claude Juncker the decision of the EP to elect the new commission.  

I deputati hanno approvato mercoledì mattina il nuovo collegio dei 27 Commissari, così come presentato dal Presidente-eletto Jean-Claude Juncker, con 423 voti favorevoli, 209 contrari e 67 astensioni. La nuova Commissione deve ora essere formalmente incaricata dai Capi di Stato o di governo dell'UE per poter entrare in carica il 1° novembre, con un mandato di cinque anni. (Seguito: Il Parlamento elegge la nuova Commissione europea )

 
 

Migranti clandestini: più informazioni sull'operazione di polizia "Mos Maiorum"

Tornata Cooperazione di polizia22-10-2014 - 16:00

I punti principali del dibattito di mercoledì sera sull'operazione di polizia a livello europeo sui migranti clandestini, nota come "Mos Maiorum", tra i deputati e la Presidenza italiana del Consiglio - rappresentata da Benedetto Della Vedova - sono stati le preoccupazioni per il rispetto dei diritti fondamentali e del principio di non-discriminazione dei migranti e la necessità di raccogliere informazioni per smantellare le reti criminali che traggono profitti dal traffico di esseri umani. (Seguito: Migranti clandestini: più informazioni sull'operazione di polizia "Mos Maiorum" )

 
 

I Paesi UE dovrebbero mantenere i loro impegni su riforme economiche

Tornata Affari economici e monetari22-10-2014 - 15:23

Nel testo adottato mercoledì, i deputati evidenziano che i Paesi UE devono impegnarsi di più per mantenere gli impegni sulle riforme economiche. Poiché nel 2013 solo il 10% delle raccomandazioni per paese era stato attuato integralmente, mentre per il 45% di tali raccomandazioni ci sono stati progressi scarsi o nulli, i deputati ritengono che "non vi sia coerenza tra l'impegno europeo e l'attuazione a livello nazionale delle raccomandazioni specifiche per paese da parte degli Stati membri". (Seguito: I Paesi UE dovrebbero mantenere i loro impegni su riforme economiche )

 
 

Gli Stati membri devono sostenere con fondi adeguati gli impegni politici presi per rilanciare la crescita, creare posti di lavoro, incoraggiare la ricerca e lo sviluppo e consentire all'UE di svolgere il proprio lavoro di politica estera, hanno dichiarato mercoledì i deputati, reintroducendo nel progetto di bilancio UE per il 2015 gli importi tagliati dal Consiglio. (Seguito: Bilancio UE 2015: saldare i conti e più investimenti per crescita e occupazione )

 
 

Il PE vota la nuova Commissione europea

Tornata Istituzioni22-10-2014 - 07:00
1409_new_commission_it.jpg  

Mercoledì i deputati decideranno se approvare o menola nuova Commissione europea guidata da Jean-Claude Juncker. In un dibattito prima del voto, i deputati si confronteranno sul programma del Presidente eletto della Commissione Juncker per i prossimi cinque anni. Il processo elettorale della Commissione europea prevede che tutti i commissari designati siano stati in precedenza interrogati dai deputati per valutare le loro compotenze. Ora il Parlamento ha l'ultima parola. (Seguito: Il PE vota la nuova Commissione europea )

 
 

Barroso: "La crisi non è stata creata dall'Europa"

Tornata Istituzioni21-10-2014 - 18:32
Photo 1) Interview with President of the European Commission Josè Manuel Barroso  

Dopo due mandati e dieci anni come presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso è pronto a passare il testimone a Jean-Claude Juncker. Lo abbiamo incontrato questo martedì subito dopo il suo incontro con i deputati sulla valutazione del suo secondo mandato. Ha ricordato che la crisi non proviene dall'UE, ma dal comportamento irresponsabile dei mercati finanziari e di alcuni paesi. (Seguito: Barroso: "La crisi non è stata creata dall'Europa" )

 
 
European Semester debate (L-R): Philippe DE BACKER (Rapporteur), Benedetto DELLA VEDOVA (Council), Jyrki KATAINEN (Commission), Dariusz ROSATI (PPE), Tibor SZANYI (S&D), Sampo TERHO (ECR), Sylvie GOULARD (ALDE), Marisa MATIAS (GUE/NGL), Bas EICKHOUT (Verts/ALE), Steven WOOLFE (EFDD).  

Nel quadro del semestre europeo, gli Stati membri dell'UE coordinano le loro politiche economiche per creare solide basi per la crescita, per l'occupazione e per i bilanci in pareggio. Tuttavia, come sottolineato oggi dai deputati, le raccomandazioni devono essere meglio attuate e attraverso un maggior controllo democratico. La relazione sul semestre europeo sarà votata mercoledì. (Seguito: Semestre europeo: migliore attuazione e maggiore controllo democratico )

 
 

EU values must be respected in Hungary and in all other member states, MEPs say

Plenary Session Fundamental rights21-10-2014 - 15:00

Concerns about perceived threats to democracy, the rule of law and fundamental rights in Hungary were raised by MEPs in a debate with the Italian Presidency of the Council, represented by Benedetto Della Vedova, and Commissioner Martine Reicherts on Tuesday. Hungarian laws and practices having an overall impact on pluralism, freedom of speech, media freedom and civil society were some of the issues discussed during the debate. (Read more: EU values must be respected in Hungary and in all other member states, MEPs say )

 
 

About 2,800 former workers at firms producing various metals in Spain, steel in Belgium, and cars in France and Belgium will get EU aid to help them find new jobs after Parliament approved the applications on Tuesday. The requests for European Globalisation Adjustment Fund (EGF) aid, together amounting to €15.2 million, also need to be approved by the EU Council of Ministers. (Read more: EU job-search aid for former metal and car workers in Belgium, France and Spain )

 
 
EP President Martin Schulz walk in the plenary chamber to open October Plenary session  

Aprendo la sessione di ottobre, il Presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ha esortato tutte le parti coinvolte nel processo di pace in Irlanda del Nord ad astenersi dalla "pericolosa provocazione reciproca". Schulz ha inoltre annunciato che giovedì 16 ottobre la deputata lettone Iveta Grigule si è dimessa dal gruppo EFDD. Di conseguenza, il gruppo non dispone di un numero sufficiente di Stati membri per formare un gruppo parlamentare. (Seguito: Apertura: non si deve boicottare il processo di pace in Irlanda del Nord )

 
 

Budget UE per il 2015: "Il Parlamento combatterà duramente"

Tornata Bilancio20-10-2014 - 18:02
MEP Gardiazabal on Budget 2015_  

Martedì 21 ottobre i deputati discuteranno la posizione del Parlamento sul bilancio dell'UE per il 2015. Il voto il giorno successivo. La commissione per i Bilanci del PE raccomanda di rifiutare i tagli del Consiglio, ma questo significherebbe negoziare con il Consiglio. Abbiamo discusso la questione con Eider Gardiazábal, che sta preparando la posizione del Parlamento sul bilancio. La deputata spagnola del gruppo S&D ha detto che il PE combatterà duramente per difendere la sua posizione. (Seguito: Budget UE per il 2015: "Il Parlamento combatterà duramente" )

 
 
   
Ordine del giorno dell'Aula
 
20-10-2014 -
17:00 - 19:00
Discussioni
 
 
Ripresa della sessione e ordine dei lavori
 
Migliore prevenzione e gestione delle alluvioni a livello europeo
 
Risposta all'emergenza Ebola
 
 
 
21-10-2014 -
09:00 - 12:20
Discussioni
 
 
Esito della conferenza ad alto livello sull'occupazione in Europa (Milano, 8 ottobre)
 
Semestre europeo per il coordinamento delle politiche economiche: attuazione delle priorità per il 2014
Relazione:A8-0019/2014
Relatore: Philippe De Backer
ECON
 
 
21-10-2014 -
12:30 - 14:00
VOTAZIONI seguite da dichiarazioni di voto
 
 
Mobilitazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione - domanda EGF/2014/0004 ES/Comunidad Valenciana Metal
Relazione:A8-0013/2014
Relatore: Patricija Šulin
BUDG
 
Mobilitazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione: domanda EGF/2013/012 BE/Ford Genk - Belgio
Relazione:A8-0015/2014
Relatore: Paul Rübig
BUDG
 
Mobilitazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione: domanda EGF/2013/002 BE/Carsid – Belgio
Relazione:A8-0017/2014
Relatore: Petri Sarvamaa
BUDG
 
Mobilitazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione: domanda EGF/2014/006 FR/PSA
Relazione:A8-0016/2014
Relatore: Isabelle Thomas
BUDG
 
 
21-10-2014 -
15:00 - 23:00
Discussioni
 
 
Bilancio della Commissione Barroso II
 
Preparazione del Consiglio europeo (23 e 24 ottobre 2014)
 
Progetto di bilancio rettificativo n. 2/2014 - Eccedenza derivante dall'esecuzione del bilancio dell'esercizio 2013
Relazione:A8-0018/2014
Relatore: Gérard Deprez
BUDG
 
Bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2015 - Tutte le sezioni
Relazione:A8-0014/2014
Relatore: Monika Hohlmeier
Relatore: Eider Gardiazabal Rubial
BUDG
 
Democrazia, Stato di diritto e diritti fondamentali in Ungheria
 
Dazi doganali sulle merci originarie dell'Ucraina
Relazione:A8-0021/2014 ***I
Relatore: Gabrielius Landsbergis
INTA
 
 
 
22-10-2014 -
09:00 - 11:45
DISCUSSIONE PRIORITARIA
 
 
Presentazione del collegio dei Commissari e del programma della Commissione da parte del Presidente designato della Commissione
 
 
22-10-2014 -
11:45 - 12:15
Votazione (preceduta da un giro di interventi dei portavoce dei gruppi politici)
 
 
Elezione della Commissione
 
 
22-10-2014 -
13:00 - 14:30
VOTAZIONI seguite da dichiarazioni di voto
 
 
Progetto di bilancio rettificativo n. 2/2014 - Eccedenza derivante dall'esecuzione del bilancio dell'esercizio 2013
Relazione:A8-0018/2014
Relatore: Gérard Deprez
BUDG
 
Progetto di bilancio generale dell'Unione europea - esercizio 2015
 
Bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2015 - Tutte le sezioni
Relazione:A8-0014/2014
Relatore: Monika Hohlmeier
Relatore: Eider Gardiazabal Rubial
BUDG
 
Protocollo all'accordo di libero scambio tra l'UE e la Repubblica di Corea, dall'altra, per tener conto dell'adesione della Repubblica di Croazia all'UE
Relazione:A8-0012/2014 ***
Relatore: Jan Zahradil
INTA
 
Semestre europeo per il coordinamento delle politiche economiche: attuazione delle priorità per il 2014
Relazione:A8-0019/2014
Relatore: Philippe De Backer
ECON
 
 
22-10-2014 -
15:00 - 23:00
Discussioni
 
 
Situazione a Kobane e minaccia rappresentata dall'IS
 
Situazione a Hong Kong
 
Sentenza capitale contro Asia Bibi
 
Combattenti europei nelle fila dell'ISIS
 
Operazione congiunta di polizia "Mos Maiorum"
 
Discussione congiunta - Discarico 2012
Discarico 2012: Organismo dei regolatori europei delle comunicazioni elettroniche
Relazione:A8-0011/2014
Relatore: Petri Sarvamaa
CONT
Discarico 2012: Consiglio europeo e Consiglio
Relazione:A8-0010/2014
Relatore: Tamás Deutsch
CONT
 
 
 
23-10-2014 -
10:00 - 11:50
Discussioni
 
 
Interventi di un minuto (articolo 163 del regolamento)
 
Discussioni su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto - Durata: massimo un'ora (articolo 135 del regolamento)
Chiusura della ONG Memorial, titolare del Premio Sacharov 2009, in Russia
Diritti umani in Uzbekistan
Sparizione di 43 studenti in Messico
 
 
23-10-2014 -
12:00 - 14:00
VOTAZIONI seguite da dichiarazioni di voto
 
 
Proposte di risoluzione concernenti le discussioni su casi di violazione dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto (articolo 135 del regolamento)
 
Dazi doganali sulle merci originarie dell'Ucraina
Relazione:A8-0021/2014 ***I
Relatore: Gabrielius Landsbergis
INTA
 
Discarico 2012: Organismo dei regolatori europei delle comunicazioni elettroniche
Relazione:A8-0011/2014
Relatore: Petri Sarvamaa
CONT
 
Discarico 2012: Consiglio europeo e Consiglio
Relazione:A8-0010/2014
Relatore: Tamás Deutsch
CONT
 
Accordo europeo concluso tra la European Barge Union (EBU), l'Organizzazione europea dei capitani (ESO) e la Federazione europea dei lavoratori dei trasporti (ETF) concernente taluni aspetti dell'organizzazione dell'orario di lavoro nel trasporto per vie navigabili interne
 
 
 
Relazioni presentate durante la seduta
 
RELAZIONE sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla mobilitazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione in conformità del punto 13 dell'accordo interistituzionale, del 2 dicembre 2013, tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria (domanda EGF/2014/004 ES/Comunidad Valenciana Metal)
Riferimento: A8-0013/2014

Data:
09-10-2014
Patricija Šulin
BUDG
 
RELAZIONE sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla mobilitazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione in conformità al punto 13 dell'accordo interistituzionale, del 2 dicembre 2013, tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria (domanda EGF/2013/012 BE/Ford Genk presentata dal Belgio)
Riferimento: A8-0015/2014

Data:
09-10-2014
Paul Rübig
BUDG
 
RELAZIONE sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la mobilizzazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione, in conformità del punto 13 dell'accordo interistituzionale del 2 dicembre 2013 tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria (domanda EGF/2014/006 FR/PSA presentata dalla Francia)
Riferimento: A8-0016/2014

Data:
14-10-2014
Isabelle Thomas
BUDG
 
RELAZIONE sulla proposta di decisione del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la mobilizzazione del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione, in conformità del punto 13 dell'accordo interistituzionale del 2 dicembre 2013 tra il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione sulla disciplina di bilancio, sulla cooperazione in materia di bilancio e sulla sana gestione finanziaria (domanda EGF/2013/002 BE/CARSID, presentata dal Regno del Belgio)
Riferimento: A8-0017/2014

Data:
14-10-2014
Petri Sarvamaa
BUDG
 
 
RACCOMANDAZIONE sul progetto di decisione del Consiglio relativo alla conclusione a nome dell'Unione europea e dei suoi Stati membri di un protocollo aggiuntivo all'accordo di libero scambio tra l'Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica di Corea, dall'altra, per tener conto dell’adesione della Croazia all'Unione europea
Riferimento: A8-0012/2014

Data:
29-09-2014
Jan Zahradil
INTA