Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Notizie

Sanità e ambiente

 

Car emissions: first committee findings and draft recommendations

EMIS Transport / Consumers / Environment / Public health19-12-2016 - 16:24

Evidence of law enforcement shortcomings in EU member states as regards car emissions is set out in the draft report by the Committee of Inquiry into Emission Measurement in the Automotive Sector (EMIS), published on Monday. The report and draft recommendations were prepared jointly by co-rapporteurs Jens Gieseke (EPP, DE) and Gerben-Jan Gerbrandy (ALDE, NL). EMIS will have a first public debate on the text on 12 January. (Read more: Car emissions: first committee findings and draft recommendations )

 

Environment MEPs for a stronger EU carbon market

ENVI Environment15-12-2016 - 14:38

Plans to boost greenhouse-gas emission curbs through the EU carbon market (EU ETS) were backed by the Environment Committee on Thursday. MEPs propose reducing the carbon credits to be auctioned by 2.4% each year, and doubling the capacity of the market stability reserve (MSR) to absorb the excess of allowances on the market. (Read more: Environment MEPs for a stronger EU carbon market )

 

Talidomide: deputati chiedono di facilitare il risarcimento per le vittime

Tornata Sanità pubblica15-12-2016 - 13:03

Nella risoluzione votata giovedì, i deputati chiedono alla Commissione e agli Stati membri di garantire un equo risarcimento a tutti i cittadini comunitari vittime del Talidomide. (Seguito: Talidomide: deputati chiedono di facilitare il risarcimento per le vittime )

 

10 cose imparate in plenaria: Turchia, difesa comune, inquinamento, premio Lux

Tornata Relazioni esterne / Sicurezza e difesa / Sanità pubblica25-11-2016 - 11:11
 

I temi principali della plenaria di novembre 2016 sono stati il congelamento dei negoziati di adesione della Turchia all’Ue, a seguito della repressione post colpo di stato, e una maggiore cooperazione europea per la sicurezza comune, in un mondo sempre più ostile. C’è stato anche il tempo di una breve pausa dalla politica, mercoledì, con l’annuncio del vincitore del Premio Lux da parte del presidente Martin Schulz: si tratta della commedia nera “Toni Erdmann” della regista tedesca Maren Ade. (Seguito: 10 cose imparate in plenaria: Turchia, difesa comune, inquinamento, premio Lux )

 
Elephants  

In una risoluzione votata giovedì, i deputati sostengono un divieto comunitario totale e immediato per il commercio di avorio e di corno di rinoceronte e chiedono sanzioni comuni a livello UE contro la il traffico illegale della fauna selvatica. (Seguito: PE: divieto di commercio di avorio e sanzioni per traffico di fauna selvatica )

 

Progress in deciding how the Paris climate agreement is to be applied by its 197 signatory countries and the “Marrakesh Action Proclamation”, approved last week at the UN climate change conference (COP22) in Morocco, was debated on Wednesday morning with EU climate action and energy Commissioner Miguel Arias Cañete and with Slovak State Secretary Ivan Korčok, representing the Council Presidency. (Read more: Climate change: debate on Marrakesh conference outcome with Commissioner Cañete )

 

Bentazone herbicide: MEPs object to Commission plans to renew EU authorisation

Plenary Session Environment / Public health23-11-2016 - 13:42

The EU authorisation for Bentazone herbicide, which expires on 30 June 2017, should not be renewed as its safety has yet to be confirmed, says a non-binding resolution voted on Wednesday. MEPs point out that Bentazone can easily leak directly into groundwater and is suspected of interfering with human reproduction. (Read more: Bentazone herbicide: MEPs object to Commission plans to renew EU authorisation )

 
Hazy suburbs view in Budapest, Hungary  

Il Parlamento ha approvato in via definitiva i nuovi limiti nazionali sulle emissioni delle principali sostanze inquinanti, tra cui NOx, particolato e biossido di zolfo, da raggiungere entro il 2030. Tali tetti sono già stati informalmente concordati con la Presidenza del Consiglio dei Ministri UE. L'inquinamento atmosferico provoca circa 400 mila morti premature all'anno nell’UE. (Seguito: Qualità dell'aria: i deputati sostengono nuovi limiti nazionali sugli inquinanti )

 

Qualità dell’aria: al voto regole più stringenti sui limiti agli inquinanti

Tornata Ambiente / Sanità pubblica23-11-2016 - 10:30
 

Ogni anno, circa mezzo milione di europei muore per problemi legati all’inquinamento dell’aria dovuto in gran parte all’attività umana. Le particelle incriminate sono di diversa natura: si va dal biossido di zolfo causa delle piogge acide che danneggiano edifici e distruggono coltivazioni, al particolato che può causare malattie respiratorie e cardiovascolari. Mercoledì 23 novembre i parlamentari voteranno per imporre limiti più bassi ai principali inquinanti atmosferici. Ecco una breve scheda (Seguito: Qualità dell’aria: al voto regole più stringenti sui limiti agli inquinanti )

 
La lotta al contrabbando di speci esotiche è necessaria per salvare la biodiversità_  

Avete mai sentito parlare dei pangolini? Si tratta dei mammiferi più richiesti nel mercato illegale, assieme a elefanti e rinoceronti, arrivati quasi all’estinzione. Il contrabbando di animali e piante selvatici è una minaccia per la biodiversità. Mercoledì 23 novembre in plenaria verrà discussa la relazione di Catherine Bearder (ALDE, UK) per l’inasprimento dei controlli volti a stroncare questo redditizio commercio illegale. Il testo sarà votato il giorno successivo, giovedì 24 novembre (Seguito: La lotta al commercio di speci esotiche è necessaria per salvare la biodiversità )