Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Notizie

Giustizia e cittadinanza

 

I deputati esprimono il loro parere sulle misure per combattere il terrorismo

Tornata Giustizia e affari interni28-01-2015 - 17:34
MEPs give their views on measures to tackle terrorism during a debate with Commissioner Dimitris Avramopoulos today in the EP hemicycle  

Le misure antiterrorismo, tra cui la proposta sul sistema UE di scambio dei "Passenger Name Record" (PNR), il ruolo dell'ufficio di polizia europeo Europol, il miglioramento dello scambio di informazioni, la prevenzione della radicalizzazione e la prossima agenda europea per la sicurezza, sono state discusse mercoledì in un dibattito con il commissario agli affari interni Dimitris Avramopoulos. (Seguito: I deputati esprimono il loro parere sulle misure per combattere il terrorismo )

 
 

Buttarelli: "L'UE deve rendere più efficaci i diritti di protezione dei dati"

Altro Giustizia e affari interni28-01-2015 - 15:05
Data Protection Supervisor, Mr Buttarelli  

"L'Unione europea deve rendere più efficaci i diritti di protezione dei dati già esistenti. È importante per consentire ai cittadini di esercitare più facilmente i loro diritti in un momento in cui tutta la nostra vita si muove sugli smartphone", ha dichiarato Giovanni Buttarelli, appena nominato Garante europeo per la protezione dei dati personali. Il suo obiettivo? Garantire la protezione dei dati personali e della vita privata, e promuovere le buone pratiche nelle istituzioni dell'UE. (Seguito: Buttarelli: "L'UE deve rendere più efficaci i diritti di protezione dei dati" )

 
 

Nuove misure UE anti-terrorismo: i deputati a confronto

Tornata Giustizia e affari interni28-01-2015 - 12:25
A passport been scanned at an airport border control ©BELGA_ZUMAPRESS  

I recenti attentati a Parigi hanno spinto gli Stati membri e le istituzioni dell'UE a rivalutare la loro politica di sicurezza e di proporre nuove iniziative per rafforzare la lotta contro il terrorismo. Mercoledì in plenaria, i deputati e il Commissario per gli Affari interni Dimitris Avramopoulos discuteranno queste e altre misure anti-terrorismo come la prevenzione della radicalizzazione e le armi da fuoco, l'agenda europea per la sicurezza 2015-202 e il PNR. Segui il dibattito dalle ore 15. (Seguito: Nuove misure UE anti-terrorismo: i deputati a confronto )

 
 

Money laundering: company owner lists to fight tax crime and terrorist financing

Others Justice and home affairs / Economic and monetary affairs27-01-2015 - 15:30

The ultimate owners of companies will have to be listed in central registers in EU countries, open both to the authorities and to people with a "legitimate interest", such as journalists, under a Parliament/Council deal endorsed by the Economic and Monetary Affairs and Civil Liberties committees on Tuesday. The new anti-money laundering directive aims to help to fight money laundering, tax crimes and terrorist financing. New rules to make it easier to trace transfers of funds were also approved. (Read more: Money laundering: company owner lists to fight tax crime and terrorist financing )

 
 

Elezioni in Grecia: la reazione dei deputati

Altro Istituzioni / Giustizia e affari interni27-01-2015 - 10:00
Brussels reactions to the landslide election victory of radical left-wing party Syriza in Greece and its impact on the euro.  

Le elezioni legislative in Grecia del 25 gennaio hanno eletto Syriza, un partito di sinistra che ha promosso una campagna sulle misure anti-austerità. Abbiamo chiesto al presidente Martin Schulz del Parlamento, nonché ai rappresentanti dei gruppi politici, di condividere le loro opinioni e le aspettative dopo il voto. (Seguito: Elezioni in Grecia: la reazione dei deputati )

 
 
Streaming photo - Live from the EP  

Quali sono state le azioni dell'UE per la promozione dei diritti umani nel mondo? Come migliorare la sua politica estera? Queste sono alcune delle domande contenute nelle relazioni annuali "Diritti umani e democrazia nel mondo e la politica dell'Unione europea in materia". I membri della commissione per gli Affari esteri discuteranno il progetto di relazione 2013 e gli emendamenti. Segui in diretta il dibattito per scoprire quali sono le principali sfide per la politica dell'UE all'estero. (Seguito: In diretta: i deputati AFET discutono il rapporto sui diritti umani 2013 )

 
 

EU Passenger Name Record (PNR) proposal: what's at stake

Justice and home affairs26-01-2015 - 11:00

A draft law that would oblige airlines to hand EU countries the data of passengers entering or leaving the EU, in order to help the authorities to fight serious crime and terrorism, is currently under discussion in the European Parliament. The committee in charge of the so-called EU Passenger Name Record (PNR) proposal is the Civil Liberties, Justice and Home Affairs Committee. (Read more: EU Passenger Name Record (PNR) proposal: what's at stake )

 
 
Panorama of Budapest  

La recente repressione su una ONG, la libertà dei media e le possibilità per l'UE di monitorare la situazione dei diritti fondamentali negli Stati membri sono state tra le principali questioni sollevate nel corso dell'audizione pubblica sulla situazione dei diritti umani in Ungheria. L'udienza pubblica si è svolta il 22 gennaio nella commissione per le Libertà civili, la giustizia e gli affari interni con i rappresentanti delle ONG, organizzazioni internazionali e il governo ungherese. (Seguito: Ungheria: dibattito su diritti umani, ONG, la libertà dei media e ruolo dell'UE )

 
 

The human rights situation in Hungary will be assessed at a mini-hearing on Thursday morning. The invited guests, representing all sides of the debate, are investigative journalist and editor of atlatszo.hu Attila MONG, head of Ökotárs Foundation Veronika MÓRA, government spokesman in charge of international media Zoltán KOVÁCS, spokesman of pro-government NGO Civil Union Forum Tamás FRITZ, Anne WEBER of the Council of Europe and Barbora CERNUSAKOVA of Amnesty International. (Read more: Human rights in Hungary to be discussed by the Civil Liberties Committee )

 
 

Diritti umani e sorveglianza: qual è il giusto equilibrio?

Altro Diritti umani21-01-2015 - 14:44
A computer keyboard with a CCTV Camera icon on a button ©BELGA_EASYFOTOSTOCK  

"C'è una proliferazione di tecnologie di sorveglianza. Ma cadendo in mani sbagliate, queste tecnologie potrebbero mettere a rischio i diritti umani e i nostri interessi strategici" ha ricordato Marietje Schaake, relatrice della relazione sull'impatto della sorveglianza digitale in materia di diritti umani. L'argomento è stato discusso il 21 gennaio in un'audizione pubblica organizzata dalla commissione per il Commercio internazionale e dalla sottocommissione per i Diritti dell'uomo. (Seguito: Diritti umani e sorveglianza: qual è il giusto equilibrio? )