Accesso diretto alla navigazione principale (Premi "Invio")
Accesso ai contenuti della pagina (premere "Invio")
Accesso diretto all'elenco degli altri siti web (Premi "Invio")

Notizie

Giustizia e cittadinanza

 

Rapporto CIA: tortura inaccettabile, necessaria inchiesta sulla complicità UE

Tornata Istituzioni / Diritti umani / Relazioni esterne17-12-2014 - 17:04
Press conference at CIA headquarters in Langley, Virginia  

Waterboarding, incatenamento, alimentazione rettale; il rapporto pubblicato di recente del Senato degli Stati Uniti sui metodi di interrogatorio della CIA gettano gravi accuse sull'agenzia americana. In un dibattito in plenaria il 17 dicembre, i deputati hanno dichiarato che calpestare i valori fondamentali nella lotta contro il terrorismo è inaccettabile, chiedendo di chiarire l'eventuale complicità degli Stati membri dell'UE. (Seguito: Rapporto CIA: tortura inaccettabile, necessaria inchiesta sulla complicità UE )

 
 

New EU Security Strategy must tackle emerging threats, MEPs say

Plenary Session Justice and home affairs17-12-2014 - 13:45

The new Internal Security Strategy for 2015-2019 should be "easily adaptable to evolving situations" with a joined-up approach across the Union to tackle foreign fighters, cyber-security, human trafficking, organised crime, money laundering and corruption, , says a resolution passed by Parliament on Wednesday. (Read more: New EU Security Strategy must tackle emerging threats, MEPs say )

 
 

Nella risoluzione approvata mercoledì, i deputati chiedono un approccio unitario a livello europeo nei confronti dell'immigrazione e uno sforzo maggiore per prevenire ulteriori perdite di vite umane in mare. Il Parlamento chiede alla commissione per le libertà civili di valutare le varie politiche interessate, elaborare una serie di raccomandazioni e presentare una "relazione d’iniziativa strategica" in Plenaria entro la fine del 2015. (Seguito: Immigrazione: i deputati chiedono ai paesi UE di condividere le responsabilità )

 
 

Dibattito sull'uso di tortura da parte della CIA e ruolo degli Stati membri UE

Tornata Diritti fondamentali17-12-2014 - 11:08

Le rivelazioni del Senato statunitense sull'uso della tortura e di altri trattamenti inumani o degradanti sui detenuti da parte della CIA, in seguito agli attacchi terroristici dell'11 settembre e con la presunta complicità di alcuni Stati membri dell'UE, saranno discusse mercoledì alle ore 15 con il Commissario Dimitris Avramopoulos e il Segretario di Stato italiano per gli affari esteri, Benedetto Della Vedova. (Seguito: Dibattito sull'uso di tortura da parte della CIA e ruolo degli Stati membri UE )

 
 

Money laundering: Parliament and Council negotiators agree on central registers

ECON LIBE Justice and home affairs / Economic and monetary affairs17-12-2014 - 09:47

The ultimate owners of companies would have to be listed in central registers in EU countries, accessible to people with a "legitimate interest", such as investigative journalists and other concerned citizens, under a deal struck by Parliament and Council negotiators on a draft EU anti-money laundering directive on Tuesday. The rules would also require banks, auditors, lawyers, real estate agents and casinos, among others, to be more vigilant about suspicious transactions made by their clients. (Read more: Money laundering: Parliament and Council negotiators agree on central registers )

 
 

Emily O'Reilly rieletto Mediatore europeo

Tornata Mediatore16-12-2014 - 12:14
infographic illustration  

Martedì 16 dicembre 2014, il Parlamento europeo ha rieletto l'attuale Mediatore europeo, Emily O'Reilly per il mandato 2014-2019. È stata sostenuta da 569 deputati a scrutinio segreto. Emily O'Reilly è stata eletta per la prima volta come Mediatore europeo il 3 luglio 2013, dopo che il suo predecessore era andato in pensione. Era anche l'unica candidata dell'elezioni di oggi. (Seguito: Emily O'Reilly rieletto Mediatore europeo )

 
 

I deputati eleggono il nuovo Mediatore europeo

Tornata Mediatore15-12-2014 - 13:00
The candidate for the post and incumbent ombudsman, Emily O’Reilly.  

Martedì 16 dicembre, i deputati eleggono il nuovo Mediatore europeo, il cui compito è quello di esaminare le denunce di cattiva amministrazione da parte delle istituzioni europee. L'unica candidata per il posto è l'attuale Mediatore in carica, l'irlandese Emily O'Reilly. È possibile seguire la votazione in diretta sul nostro sito martedì alle ore 12. (Seguito: I deputati eleggono il nuovo Mediatore europeo )

 
 

Elena Valenciano: "L'Europa deve dare l'esempio"

Altro Diritti umani10-12-2014 - 13:43
MEP Elena Valenciano on human rights  

Oggi 10 dicembre il mondo celebra l'adozione, nel 1948, della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite. Firmata dopo la Seconda Guerra mondiale, rappresenta la prima espressione globale dei diritti a cui tutti gli esseri umani hanno intrinsecamente diritto. Abbiamo incontrato la presidentessa della sottocommissione per i Diritti umani, Elena Valenciano (Spagna, S&D). (Seguito: Elena Valenciano: "L'Europa deve dare l'esempio" )

 
 

Traffico di esseri umani in UE: il 65% delle vittime ha la cittadinanza europea

Altro Diritti umani / Immigrazione / Giustizia e affari interni04-12-2014 - 11:56
Calais, France, over the past decade, this place has become one of the strongholds of European migrant smuggling. ©BELGA_Zumapress_Medyan Dairieh  

Il traffico di esseri umani è un problema globale, ma colpisce maggiormente le donne e le ragazze. Il 2 dicembre le commissioni FEMM e LIBE hanno organizzato una riunione con i rappresentanti della Commissione europea e dell'ONU sull'attuazione della strategia dell'UE per l'eradicazione della tratta di esseri umani e gli ultimi sviluppi nel mondo. (Seguito: Traffico di esseri umani in UE: il 65% delle vittime ha la cittadinanza europea )