Condividi questa pagina: 

Il Parlamento ha deciso di istituire, mercoledì, una commissione d'inchiesta su "Panama Papers", le rivelazioni sulle società offshore e i loro beneficiari. Compito della commissione sarà di indagare sulle presunte violazioni e sui casi di mancato rispetto, da parte della Commissione o degli Stati membri, delle norme comunitarie in materia di riciclaggio, elusione ed evasione fiscale.

La commissione sarà composta da 65 membri e avrà dodici mesi per presentare la relazione finale.


Il mandato della commissione d'inchiesta, approvato dall'Aula per levata di mano, è stato concordato giovedì 2 giugno dalla Conferenza dei Presidenti del Parlamento europeo (il Presidente del Parlamento e i leader dei gruppi politici).


Le norme sull'istituzione delle commissioni d'inchiesta possono essere consultate qui.



Procedura: articolo 198 del Regolamento del Parlamento europeo