Condividi questa pagina: 

Audizione di Julian King, commissario designato del Regno Unito per la sicurezza dell'Unione 

Il Parlamento europeo ha approvato giovedì la candidatura di Sir Julian King a commissario per la sicurezza dell'Unione con 394 voti in favore, 161 voti contrari e 83 astensioni.

La commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni ha tenuto lunedì sera un'audizione con il commissario candidato, nominato dal governo britannico dopo che Jonathan Hill si era dimesso a giugno in seguito al voto sulla Brexit.


Il Parlamento deve essere consultato prima che un nuovo commissario possa assumere la carica (articolo 246 TFUE). Dopo il via libera dei deputati, gli Stati membri possono procedere alla nomina definitiva.



Nota per i redattori

 

In qualità di commissario per la sicurezza dell’Unione, Julian King sosterrà l'attuazione dell'agenda europea per la sicurezza e contribuirà alla creazione di un’Unione per la sicurezza operativa ed efficace. Opererà sotto la guida del primo vice-presidente della Commissione, Frans Timmermanns, integrando l’operato del Commissario Dimitris Avramopoulos, che si occupa della migrazione, degli affari interni e della cittadinanza.

 


Procedura: nomina