Condividi questa pagina: 

Le prossimo elezioni europee si terranno dal 23 al 26 maggio 2019. Mercoledì, i deputati hanno sostenuto la proposta del Consiglio e approvato il calendario delle sedute del PE per il 2019.

La procedura di consultazione per l'approvazione delle date elettorali è stata preparata dalla commissione per gli affari costituzionali, che lunedì sera ha approvato la risoluzione.

 

Le date delle elezioni sono state poi approvate in sessione plenaria mercoledì, con 492 voti favorevoli, 14 contrari e 24 astensioni.

 

Il calendario delle sessioni del PE per il 2019 è stato, inoltre, approvato in un’altra votazione, sempre mercoledì.

 

Citazione

 

“Le prossime elezioni del Parlamento europeo si terranno il 23-26 maggio 2019. Il tempo a disposizione è breve. I cittadini dell'Unione europea si riuniranno per eleggere il Parlamento europeo già per la nona volta.” ha dichiarato la relatrice Danuta Hübner (PPE, PL).

 

Prossime tappe

 

Il Consiglio dovrebbe finalizzare la procedura prima della fine di giugno 2018, per dare ai Paesi dell'UE tempo sufficiente per organizzare le elezioni europee del prossimo anno.

 

Contesto

 

Secondo l'Atto elettorale del 1976, le elezioni europee devono avvenire tra giovedì 6 e 9 giugno, in linea con le date in cui si svolsero le prime elezioni dirette dell'UE (da giovedì 9 a domenica 12 giugno 1979). Tuttavia, il Consiglio ha il potere di proporre nuove date entro un certo periodo di tempo, deliberando all'unanimità e previa consultazione dei deputati.