Condividi questa pagina: 

Risultati del Vertice UE sulla migrazione 

I risultati dell'ultimo Vertice UE sono insoddisfacenti per la maggior parte dei deputati, che criticano la mancanza di progressi sulla politica di asilo e l'Unione economica e monetaria.

Nel corso del dibattito in Plenaria con il Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, e il Presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, la maggioranza dei deputati intervenuti in Aula ha criticato i capi di Stato e di governo per non essere riusciti a raggiungere accordi sostanziali su come affrontare i flussi migratori e di asilo.

In apertura del dibattito, il Presidente Tajani ha ribadito che il Parlamento attende da tempo l'avvio dei negoziati sulla riforma del regolamento di Dublino e ha invitato il Consiglio ad adottare la sua posizione a maggioranza qualificata. Tajani ha sottolineato che la proposta del PE è un "eccellente punto di partenza", equilibrata e con un ampio sostegno dell’Aula.

Vi è inoltre frustrazione tra i deputati, dato che, a quasi dieci anni dalla crisi finanziaria, i leader dell'UE non sono stati in grado di mettere in atto le necessarie salvaguardie per evitare il ripetersi di situazioni simili nel futuro.

Per rivedere gli interventi, cliccare sul nome dell’oratore

Donald TUSK, per il Consiglio

Jean-Claude JUNCKER, per la Commissione

Manfred WEBER (EPP, DE)

Udo BULLMANN (S&D, DE)

Raffaele FITTO (ECR, IT)

Guy VERHOFSTADT (ALDE, BE)

Ska KELLER (Verdi/ALE, DE)

Curzio MALTESE (GUE/NGL, IT)

Nigel FARAGE (EFDD, UK)

Nicolas BAY (ENF, FR)

Per rivedere il dibattito integrale in Plenaria, cliccare qui