Condividi questa pagina: 

In questa legislatura, il Parlamento avrà 44 delegazioni interparlamentari "CC-BY-4.0: © European Union 2019 – Source: EP"  

Per mantenere le relazioni con parlamentari di altri paesi, regioni e organizzazioni, il Parlamento ha costituito 44 delegazioni interparlamentari.

I deputati hanno votato la composizione delle delegazioni interparlamentari mercoledì a mezzogiorno. La proposta presentata dalla Conferenza dei presidenti (Presidente del PE e leader dei gruppi politici) è stata approvata per alzata di mano. I nominativi dei membri delle delegazioni sono stati annunciati alle 19.00.


L'elenco delle 44 delegazioni - lo stesso numero della legislatura precedente - e dei loro membri è consultabile qui.


Contesto


Le delegazioni interparlamentari intrattengono relazioni e scambi di informazioni con parlamentari di altri paesi, regioni e organizzazioni, al fine di promuovere i valori fondamentali dell'UE: libertà, democrazia, rispetto dei diritti umani, delle libertà fondamentali e dello Stato di diritto.


Una volta che i deputati approvano la natura e la composizione numerica delle delegazioni interparlamentari, i gruppi politici e i deputati non iscritti nominano i membri delle delegazioni sulla base di decisioni interne. La composizione di queste delegazioni deve garantire una rappresentanza equa degli Stati membri, delle opinioni politiche e di genere.


Prossime tappe


Presidenti e vicepresidenti di delegazione saranno eletti nelle riunioni costitutive delle delegazioni, che dovrebbero svolgersi a settembre 2019.