Ricerca

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 23 ottobre 2013 in vista dell'adozione del regolamento (UE) n. .../2013 del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 273/2004 relativo ai precursori di droghe (EP-PE_TC1-COD(2012)0261)

23-10-2013 2012/0261(COD) prima lettura
LIBE

Anna HEDH

Procedura legislativa ordinaria

Procedura legislativa ordinaria

La maggior parte degli atti legislativi europei è adottata mediante procedura legislativa ordinaria. Tale procedura pone il Parlamento europeo e il Consiglio dell'UE su un piano di parità su una vasta gamma di argomenti.

Posizioni del Parlamento

Secondo la procedura legislativa ordinaria, il Parlamento europeo adotta la sua posizione in prima lettura sulla base della proposta presentata dalla Commissione. Se la posizione non viene approvata dal Consiglio, il Parlamento europeo può adottare la sua posizione in seconda lettura, approvando emendamenti alla posizione del Consiglio.
Come regola generale, le posizioni del PE prendono la forma di testi consolidati, in cui emendamenti politici e adattamenti tecnici sono incorporati nella proposta della Commissione (in prima lettura) o nella posizione del Consiglio (in seconda lettura).
Le posizioni in prima e in seconda lettura sono trasmesse al Consiglio e alla Commissione e costituiscono la base per ulteriori fasi della procedura legislativa ordinaria.
Per maggiori informazioni consultare: Regolamento (Articolo 193) e procedura legislativa ordinaria .

Spiegazione dei simboli grafici contenuti nelle posizioni del Parlamento:

  • Testi su cui é raggiunto un accordo con il Consiglio prima dell'adozione da parte del PE

    Negli emendamenti politici, il testo nuovo o sostituito è indicato in corsivo e grassetto, mentre il testo soppresso è indicato con il simbolo ▌. Le modifiche tecniche che risultano dalla revisione giuridico-linguistica e che non riguardano emendamenti politici non sono segnalate.
  • Testi su cui non é raggiunto un accordo con il Consiglio prima dell'adozione da parte del PE

    Negli emendamenti politici, il testo nuovo o sostituito è indicato in corsivo e grassetto, mentre il testo soppresso è indicato come barrato. I numeri dei singoli emendamenti sono chiaramente indicati fra parentesi quadre. Le modifiche tecniche che risultano dalla revisione giuridico-linguistica e che non riguardano emendamenti politici non sono segnalate.