Ricerca

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 6 luglio 2016 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica del regolamento (UE, Euratom) n. 883/2013 per quanto riguarda il segretariato del comitato di vigilanza dell'Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) (EP-PE_TC1-COD(2016)0064)

06-07-2016 2016/0064(COD) prima lettura
CONT

Ingeborg GRÄSSLE

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 5 luglio 2016 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alle prescrizioni in materia di limiti di emissione di inquinanti gassosi e particolato inquinante e di omologazione per i motori a combustione interna destinati alle macchine mobili non stradali, e che modifica i regolamenti (UE) n. 1024/2012 e (UE) n. 167/2013 e modifica e abroga la direttiva 97/68/CE (EP-PE_TC1-COD(2014)0268)

05-07-2016 2014/0268(COD) prima lettura
ENVI

Elisabetta GARDINI

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 23 giugno 2016 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio relativo a un piano pluriennale di ricostituzione del tonno rosso nell'Atlantico orientale e nel Mediterraneo e recante abrogazione del regolamento (CE) n. 302/2009 del Consiglio (EP-PE_TC1-COD(2015)0096)

23-06-2016 2015/0096(COD) prima lettura
PECH

Gabriel MATO

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 23 giugno 2016 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce un piano pluriennale per gli stock di merluzzo bianco, aringa e spratto nel Mar Baltico e per le attività di pesca che sfruttano questi stock, che modifica il regolamento (CE) n. 2187/2005 del Consiglio e che abroga il regolamento (CE) n. 1098/2007 del Consiglio (EP-PE_TC1-COD(2014)0285)

23-06-2016 2014/0285(COD) prima lettura
PECH

Jarosław WAŁĘSA

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 9 giugno 2016 in vista dell'adozione del regolamento (UE, Euratom) 2016/… del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al trasferimento al Tribunale della competenza a decidere, in primo grado, sulle controversie tra l'Unione europea e i suoi agenti (EP-PE_TC1-COD(2015)0906)

09-06-2016 2015/0906(COD) prima lettura
JURI

Mady DELVAUX

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura l'8 giugno 2016 in vista dell'adozione della decisione (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla concessione di assistenza macrofinanziaria supplementare alla Tunisia (EP-PE_TC1-COD(2016)0039)

08-06-2016 2016/0039(COD) prima lettura
INTA

Marielle de SARNEZ

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 7 giugno 2016 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio del che modifica il regolamento (UE) n. 600/2014 sui mercati degli strumenti finanziari, il regolamento (UE) n. 596/2014 relativo agli abusi di mercato e il regolamento (UE) n. 909/2014 relativo al miglioramento del regolamento titoli nell'Unione europea e ai depositari centrali di titoli (EP-PE_TC1-COD(2016)0034)

07-06-2016 2016/0034(COD) prima lettura
ECON

Markus FERBER

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 7 giugno 2016 in vista dell'adozione della direttiva (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 2014/65/UE relativa ai mercati degli strumenti finanziari (EP-PE_TC1-COD(2016)0033)

07-06-2016 2016/0033(COD) prima lettura
ECON

Markus FERBER

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura l'11 maggio 2016 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) n. 575/2013 per quanto riguarda le esenzioni per i negoziatori per conto proprio di merci (EP-PE_TC1-COD(2015)0295)

11-05-2016 2015/0295(COD) prima lettura
ECON

Sander LOONES

Posizione del Parlamento europeo definita in prima lettura il 10 maggio 2016 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2016/... del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla difesa contro le importazioni oggetto di dumping da parte di paesi non membri dell'Unione europea (codificazione) (EP-PE_TC1-COD(2014)0309)

10-05-2016 2014/0309(COD) prima lettura
JURI

Heidi HAUTALA

Procedura legislativa ordinaria

Procedura legislativa ordinaria

La maggior parte degli atti legislativi europei è adottata mediante procedura legislativa ordinaria. Tale procedura pone il Parlamento europeo e il Consiglio dell'UE su un piano di parità su una vasta gamma di argomenti.

Posizioni del Parlamento

Secondo la procedura legislativa ordinaria, il Parlamento europeo adotta la sua posizione in prima lettura sulla base della proposta presentata dalla Commissione. Se la posizione non viene approvata dal Consiglio, il Parlamento europeo può adottare la sua posizione in seconda lettura, approvando emendamenti alla posizione del Consiglio.
Come regola generale, le posizioni del PE prendono la forma di testi consolidati, in cui emendamenti politici e adattamenti tecnici sono incorporati nella proposta della Commissione (in prima lettura) o nella posizione del Consiglio (in seconda lettura).
Le posizioni in prima e in seconda lettura sono trasmesse al Consiglio e alla Commissione e costituiscono la base per ulteriori fasi della procedura legislativa ordinaria.
Per maggiori informazioni consultare: Regolamento (Articolo 193) e procedura legislativa ordinaria .

Spiegazione dei simboli grafici contenuti nelle posizioni del Parlamento:

  • Testi su cui é raggiunto un accordo con il Consiglio prima dell'adozione da parte del PE

    Negli emendamenti politici, il testo nuovo o sostituito è indicato in corsivo e grassetto, mentre il testo soppresso è indicato con il simbolo ▌. Le modifiche tecniche che risultano dalla revisione giuridico-linguistica e che non riguardano emendamenti politici non sono segnalate.
  • Testi su cui non é raggiunto un accordo con il Consiglio prima dell'adozione da parte del PE

    Negli emendamenti politici, il testo nuovo o sostituito è indicato in corsivo e grassetto, mentre il testo soppresso è indicato come barrato. I numeri dei singoli emendamenti sono chiaramente indicati fra parentesi quadre. Le modifiche tecniche che risultano dalla revisione giuridico-linguistica e che non riguardano emendamenti politici non sono segnalate.