Per contattarci

Interrogazioni con richiesta di risposta orale seguita da discussione

Le interrogazioni possono essere presentate da una commissione, un gruppo politico o almeno il 5 % dei membri che compongono il Parlamento (38) al Consiglio, alla Commissione o al Vicepresidente della Commissione/Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. La Conferenza dei presidenti decide se e in quale ordine le interrogazioni devono essere iscritte nel progetto di ordine del giorno definitivo di una seduta.

L'articolo 132, paragrafi da 2 a 5, concernente la presentazione e la votazione di proposte di risoluzione, si applica mutatis mutandis.