Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
9 febbraio 2012
E-011932/2011
Risposta data da Michel Barnier a nome della Commissione

La Commissione desidera ricordare agli onorevoli parlamentari che il tribunale unificato per i brevetti verrà creato per mezzo di un trattato tra gli Stati membri dell’UE. L’Unione europea non sarà parte contraente del trattato. Di conseguenza, non spetta alla Commissione valutare, raccomandare o decidere in merito all’eventuale candidatura di Milano come sede della divisione centrale del tribunale di primo grado.

GU C 180 E del 21/06/2012
Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2012Avviso legale