Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
16 maggio 2012
E-003551/12E-003548/12E-003470/12E-003552/12
Risposta congiunta di Cecilia Malmström a nome della Commissione
Interrogazioni scritte :E-003551/12 , E-003548/12 , E-003470/12 , E-003552/12

La Forza di Gendarmeria Europea (FGE) non è un organismo dell'Unione europea. La Commissione europea non svolge alcun ruolo né ha alcuna competenza relativamente alle missioni, ai compiti, all'organizzazione interna o alle attività della FGE. Pertanto la Commissione non è in grado di fornire informazioni su tali questioni, compresi gli aspetti relativi al bilancio o all'approvvigionamento di armi della FGE.

La Forza di Gendarmeria Europea è un'iniziativa di cinque Stati membri dell'UE (Francia, Paesi Bassi, Spagna, Portogallo e Italia) ed è stata istituita il 18 ottobre 2007 mediante un trattato tra i suddetti paesi. Il proposito dichiarato era quello di aprire l'adesione alla FGE agli Stati membri dell'UE che hanno una forza di polizia nazionale a statuto militare. Nel 2008 la Romania ha aderito come sesto membro.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della FGE: http://www.eurogendfor.eu

Ultimo aggiornamento: 18 novembre 2013Avviso legale