Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
Interrogazioni parlamentari
28 luglio 2017
E-003202/2017
Risposta di Arias Cañete a nome della Commissione

Nel caso in cui la produzione di elettricità a partire da fonti geotermiche del Monte Amiata soddisfi la definizione di geotermia conformemente alla direttiva 2009/29/CE sull'energia da fonti rinnovabili(1), essa viene indicata dall'Italia come energia rinnovabile.

L'Italia segnala emissioni di CO2 pari a zero relativamente alla produzione di elettricità a partire da fonti geotermiche. Le linee guida del 2006 per gli inventari nazionali di gas a effetto serra del gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico(2) segnalano che in questa fase non è disponibile alcuna metodologia per la stima delle emissioni di origine antropica legate all'uso di elettricità derivante da energia geotermica.

Senza una metodologia concordata, le emissioni di origine antropica non possono essere facilmente distinguibili da quelle presenti naturalmente. È quindi impossibile limitare l'ammissibilità degli impianti agli incentivi. Inoltre, l'introduzione di tecnologie per comprimere e reimmettere gas ha ridotto drasticamente la quantità di CO2 emessa dagli impianti geotermici. La ricerca in questo settore continua a migliorare ulteriormente queste tecnologie.

Nella misura in cui l'elettricità prodotta da energia geotermica del Monte Amiata può comportare la possibilità di ricevere un aiuto, quest'ultimo dev'essere conforme alle norme UE in materia di aiuti di Stato in vigore al momento in cui l'aiuto è stato concesso.

(1)GU L 140 del 5.6.2009
(2)http://www.ipcc-nggip.iges.or.jp/public/2006gl/vol2.html

Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2017Avviso legale