Indice 
 Testo integrale 
Procedura : 2008/0268(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo dei documenti :

Testi presentati :

A6-0109/2009

Discussioni :

PV 24/03/2009 - 9
CRE 24/03/2009 - 9

Votazioni :

PV 25/03/2009 - 3.2
Dichiarazioni di voto
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P6_TA(2009)0168

Discussioni
Martedì 24 marzo 2009 - Strasburgo Edizione GU

9. Relazioni annuali 2007 della BEI e della BERS - Garanzia della Comunità accordata alla BEI (discussione)
Video degli interventi
PV
MPphoto
 
 

  Paolo Bartolozzi (PPE-DE ), per iscritto. – Il ruolo della BEI é diventato sempre più importante nell'attuazione delle politiche europee di sviluppo e di coesione.

Se nel passato qualche critica alla BEI non é mancata perché considerata un po' avulsa dagli obiettivi di coesione economica e sociale perseguiti dall'Unione europea, per avere concentrato il suo intervento soprattutto a favore di enti pubblici, un suo cambio di direzione sembra profilarsi nell'ambito delle prospettive di sviluppo e di coesione 2007-2013.

Cooperando più strettamente con la Commissione europea, essa si pone oggi come banca moderna e dinamica grazie a un'allargata tipologia di progetti finanziari volti a contribuire al riequilibrio socioeconomico delle regioni europee meno favorite. Per quanto riguarda l'attualizzazione degli interventi, registriamo con particolare soddisfazione gli strumenti di sostegno alle PMI che potranno accrescere i loro investimenti grazie a un migliore accesso al mercato finanziario.

Al pacchetto di misure definite dalla Commissione europea per assistere le PMI a livello comunitario e alle quali si sta dando attuazione, la BEI può dare un valore aggiunto e un'accelerazione per l'avvio o lo sviluppo delle loro attività, essendo esse fonte principale e non surrogabile di nuovi posti di lavoro in Europa.

 
Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2009Avviso legale