Go back to the Europarl portal

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (Selected)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Index 
 Full text 
Debates
Thursday, 3 April 2014 - Brussels Revised edition

9.4. 69th Session of the United Nations General Assembly (A7-0250/2014 - Alexander Graf Lambsdorff)
MPphoto
 
 

  Lara Comi (PPE ), per iscritto . - Ritengo positiva e condivisibile la proposta di raccomandazione destinata al Consiglio riguardo alla sollecitazione, da parte del Parlamento europeo, a discutere di alcuni temi fondamentali durante la 69a Sessione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, soprattutto per quanto riguarda i diritti umani e la democrazia, due dei valori fondanti dell'Unione europea e principi e obiettivi dell'azione esterna europea. La proposta affronta diversi temi e considera luoghi in cui negli ultimi anni il rispetto e la tutela dei diritti umani sono venuti meno a cause di conflitti, leggi o progetti di legge antidemocratici. In particolare, mi sento di condividere la lotta contro la tortura e altre forme di maltrattamenti, la lotta contro il ricorso alla pena di morte e il sostegno alla moratoria quale passo in avanti verso l'abolizione della stessa, la protezione di donne e bambini durante i conflitti e la lotta al fine di cancellare l'impunità per gli atti di violenza sessuale perpetuati durante le guerre. Tra gli altri temi infine considero importante quello del cambiamento climatico, così come ritengo da sostenere un ruolo più forte e "con una sola voce" dell'Unione europea nelle Nazioni Unite.

 
Last updated: 16 May 2014Legal notice