Go back to the Europarl portal

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (Selected)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Index 
 Full text 
Debates
Thursday, 3 April 2014 - Brussels Revised edition

9.6. Sound level of motor vehicles (A7-0239/2014 - Miroslav Ouzký)
MPphoto
 
 

  Lara Comi (PPE ), per iscritto . - Ho approvato il testo presentato dalla Commissione perché a mio parere la questione dell'inquinamento acustico dovrebbe godere di maggiore importanza. L'aumento costante del traffico stradale ha come naturale conseguenza un incremento più che proporzionale dell'inquinamento ambientale e acustico. L'inquinamento acustico causato dal traffico dei veicoli incide in maniera estremamente negativa sul benessere dei cittadini europei. A tal proposito, accolgo con estremo favore l'introduzione di limiti alle emissioni acustiche dei veicoli che verranno immessi sul mercato nel prossimo futuro. Tali normative riguardano tutto il comparto automobilistico, comprese le industrie di pneumatici e le condizioni di manutenzione stradale. Ritengo altrettanto ben strutturata l'applicazione della direttiva con un agenda dilatata nel tempo che prevede diversi step , non imponendo costi eccessivi da parte dei produttori e un graduale miglioramento delle condizioni in un arco di tempo ragionevole (2016-2026). La direttiva, inoltre, essendo molto orientata al futuro, prevede anche l'imposizione di limiti sonori minimi per le auto elettriche e ibride al fine di tutelare i non vedenti. Nel complesso, sono molto soddisfatta di questa proposta e sono sicura che inciderà in maniera molto positiva sulla salute e il benessere di molti cittadini europei.

 
Last updated: 16 May 2014Legal notice