Go back to the Europarl portal

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (Selected)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Index 
 Full text 
Debates
Wednesday, 6 July 2016 - Strasbourg Revised edition

7.11. Synergies between structural funds and Horizon 2020 (RC-B8-0851/2016 , B8-0851/2016 , B8-0852/2016 , B8-0857/2016 , B8-0858/2016 , B8-0860/2016 , B8-0861/2016 )
MPphoto
 
 

  Renato Soru (NI ), per iscritto. ‒ Solo investendo nell'innovazione e puntando su progetti di ricerca avanzati, è possibile influenzare significativamente l'economia creando sviluppo e opportunità di crescita intelligente e occupazione qualificata. Con questa relazione abbiamo richiamato l'attenzione sul bisogno di rafforzare l'orientamento ai risultati delle politiche di coesione e sulla necessità di aumentare la cooperazione tra le varie politiche di competitività dell'Unione, soprattutto in materia ricerca e sviluppo, PMI, energie rinnovabili e TIC. L'obiettivo è quello di creare nuovi lavori di alta qualità, salvaguardare quelli già esistenti e promuovere l'economia che rispetta l'ambiente. Per perseguire tali obiettivi è necessario assicurare una complementarità più efficace tra i fondi strutturali, il fondo per gli investimenti strategici del cosiddetto "piano Juncker" e i programmi settoriali, tra i quali Orizzonte 2020, Meccanismo per collegare l'Europa, e gli strumenti della Banca europea per gli investimenti. Al fine di migliorare la coordinazione tra i vari strumenti e le iniziative finalizzate a promuovere l'innovazione, il Parlamento evidenzia il ruolo della Commissione nel monitoraggio di queste sinergie e la preparazione di un possibile Consiglio europeo per l'innovazione, in associazione con tutte le parti interessate ad operare per colmare il divario in materia di innovazione. Perciò ho voluto oggi esprimere il mio voto favorevole.

 
Last updated: 18 November 2016Legal notice