Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Martedì 16 gennaio 2018 - Strasburgo Edizione rivista

4. Ripresa della seduta
Video degli interventi
PV
MPphoto
 

  Patrizia Toia (S&D ). – Signor Presidente, onorevoli colleghi, penso anch'io che le parole che rievocano il termine "razza" in politica e che le parole "razza" e "colori" che vengono evocate siano foriere di ricordi terribili che appartengono all'esperienza della storia dell'Europa e non solo.

Credo che vadano respinte, non solo con una dichiarazione del Parlamento ma con la nostra azione quotidiana. L'Europa e la Lombardia, la civile Lombardia, la civile Italia, la civile Europa hanno tutti gli anticorpi per poter dire che noi siamo oltre queste divisioni, che crediamo nei diritti umani e vi crediamo ogni giorno, con ogni scelta che facciamo in questo Parlamento.

 
Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2018Avviso legale