Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
22 settembre 2009
E-4453/09
INTERROGAZIONE SCRITTA di Frieda Brepoels (Verts/ALE) alla Commissione

 Oggetto: Sindrome aerotossica
 Risposta(e) 

La sindrome aerotossica, nota anche come «lo scandalo dell’amianto del trasporto aereo»; è oggetto di un numero crescente di studi e articoli inquietanti. Con il termine «sindrome aerotossica» viene designata una serie di problemi di salute derivanti dall’inalazione di aria contaminata a bordo di un aeromobile. Il fenomeno colpisce tanto i piloti quanto il personale di cabina e i passeggeri e produce talvolta conseguenze gravi quali l’incapacità lavorativa.

In questo contesto, l’interrogante chiede alla Commissione di rispondere ai seguenti quesiti:

1. Nella risposta all’interrogazione scritta P‑3005/09, il commissario Tajani fa riferimento alla direttiva 89/391/CEE(1) per quanto concerne la salute dei lavoratori durante il lavoro.

Può la Commissione indicare quali misure sono state adottate dai 27 Stati membri per informare il personale di cabina e proteggerlo dalla sindrome aerotossica?

È evidente che la citata direttiva non offre garanzie per i passeggeri. È disposta la Commissione, di concerto con gli Stati membri, ad assumere iniziative finalizzate a tutelare i passeggeri dalla sindrome aerotossica? In caso affermativo, di quali iniziative si tratta e per quando sono previste? In caso negativo, per quale motivo?

2. Nella risposta all’interrogazione scritta P‑3005/09, il commissario Tajani fa riferimento al fatto che i diversi studi scientifici condotti su questo argomento non avrebbero fornito conclusioni definitive. Può la Commissione specificare a quali studi si riferisce il commissario Tajani?

3. Nella risposta all’interrogazione scritta P‑3005/09, il commissario Tajani fa riferimento all’intenzione dell’AESA di pubblicare un invito a raccogliere informazioni sul tema. Può la Commissione riferire in merito agli sviluppi di tale iniziativa?

(1)GU L 183 del 29.6.1989, pag. 1.

Lingua originale dell'interrogazione: NLGU C 10 E del 14/01/2011
GU C 10 E del 14/01/2011
Ultimo aggiornamento: 8 ottobre 2009Avviso legale