Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Discussioni
Giovedì 11 marzo 2010 - StrasburgoEdizione GU
ALLEGATO (Risposte scritte) - INTERROGAZIONI ALLA COMMISSIONE

Interrogazione n. 44 dell’on. Santiago Fisas Ayxela (H-0061/10 )  
 Oggetto: Accordo commerciale multilaterale dell’UE con la Colombia
H-0061/10
 

Dopo il successo dei negoziati di Lima sull’accordo commerciale multilaterale dell’Unione europea con la Colombia, tale accordo può dirsi praticamente concluso. Tuttavia, taluni deputati stanno esercitano pressione per scongiurarne la firma, adducendo come motivazione l’assassinio di sindacalisti, e ciò a prescindere dagli indiscutibili progressi compiuti dal governo colombiano in materia di rispetto dei diritti dell’uomo, progressi riconosciuti dall’OIL dinanzi alla Commissione per lo sviluppo del Parlamento europeo. Il Presidente Obama ha per altro indicato di recente che gli Stati Uniti intendono rafforzare le relazioni commerciali con la Colombia.

Premesso quanto suesposto, può la Commissione far sapere a che punto sono i negoziati con la Colombia e quando prevede la firma dell’accordo commerciale in oggetto?

 
  
 

(EN) Il 1° marzo 2010, la Commissione ha concluso i negoziati tecnici con il Perù e la Colombia per la stipula di un accordo commerciale multilaterale tra l’Unione europea e i paesi andini. Tale testo dev’essere ora sottoposto a un vaglio giuridico prima di essere siglato e prima dell’invio al Consiglio di una proposta volta ad autorizzare la sottoscrizione ufficiale dell’accordo, a seguito della quale verrà chiesto al Parlamento di dare il proprio assenso. Come promesso dal commissario per il commercio, prima della sigla dell’accordo vi sarà anche una discussione in seno alla commissione per il commercio internazionale del Parlamento europeo. L’intera procedura richiederà diversi mesi e ci si può ragionevolmente aspettare che la firma avrà luogo dopo l’estate.

 
Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2010Avviso legale