Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2010/2108(INI)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A7-0313/2010

Testi presentati :

A7-0313/2010

Discussioni :

PV 24/11/2010 - 13
CRE 24/11/2010 - 13

Votazioni :

PV 25/11/2010 - 8.9
CRE 25/11/2010 - 8.9
Dichiarazioni di voto
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P7_TA(2010)0441

Discussioni
Giovedì 25 novembre 2010 - Strasburgo Edizione GU

8.9. Verso una nuova strategia energetica per l'Europa 2011-2020 (A7-0313/2010, Lena Kolarska-Bobińska) (votazione)
PV
 

Prima del voto sull'emendamento n. 1:

 
  
MPphoto
 

  Hannes Swoboda (S&D).(EN) Signor Presidente, martedì scorso abbiamo votato sulla relazione Rapkay, con un compromesso sulle miniere di carbone. Ad ogni modo il Parlamento ha assunto una decisione. Se ora dovessimo votare in maniera diversa, tale atteggiamento non sarebbe ben visto, sopratutto dalla Commissione. Propongo pertanto che, nell'emendamento n. 1, presentato dal gruppo PPE, sia aggiunta la parola "non competitiva" per allineare il testo con la relazione Rapkay. A prescindere dall'opinione personale, il parere che il Parlamento ha espresso questa settimana deve perlomeno essere coerente.

 
  
MPphoto
 

  Konrad Szymański (ECR).(PL) Signor Presidente, informo l'Assemblea che l'emendamento presentato dalla relatrice, onorevole Kolarska-Bobińska, allinea adeguatamente il testo ed il suo significato con la votazione di ieri sulla relazione Rapkay. La parte successiva dell'emendamento orale indebolisce solamente l'espressione ed il tono della risoluzione per quanto concerne l'uso del carbone come fonte primaria di energia nel mix energetico dell'Unione europea. Non credo si debba arrivare a pregiudicare il consenso raggiunto nella commissione per l'industria, la ricerca e l'energia, approvando questo emendamento orale. Per tale ragione vi chiedo di bocciarlo.

 
  
 

(L'emendamento orale non è accolto)

 
Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2011Avviso legale