Indice 
 Precedente 
 Seguente 
 Testo integrale 
Procedura : 2010/0160(COD)
Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : A7-0340/2010

Testi presentati :

A7-0340/2010

Discussioni :

PV 14/12/2010 - 15
CRE 14/12/2010 - 15

Votazioni :

PV 15/12/2010 - 9.3
CRE 15/12/2010 - 9.3
Dichiarazioni di voto
Dichiarazioni di voto

Testi approvati :

P7_TA(2010)0478

Discussioni
Mercoledì 15 dicembre 2010 - Strasburgo Edizione GU

9.3. Agenzie di rating del credito (A7-0340/2010, Jean-Paul Gauzès) (votazione)
PV
 

- Prima della votazione sull’emendamento n. 81:

 
  
MPphoto
 

  Jean-Paul Gauzès, relatore.(FR) Signor Presidente, questo emendamento è di natura puramente tecnica e ha l’unico scopo di prendere in considerazione la data in cui entrerà in vigore il regolamento che stabilisce l’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati e il fatto che tale regolamento potrà entrare in vigore solo in una data successiva.

Di conseguenza, dovremmo adattare un considerando e un articolo del testo che voteremo. Nel considerando 22, dovremmo eliminare la seconda frase e suggerisco, inoltre, di stralciare anche la seconda frase del secondo articolo. Questo emendamento orale è stato oggetto di un elemento di informazione e di un accordo tra i diversi gruppi che hanno firmato l’accordo di compromesso. Il testo che voteremo oggi completa il regolamento delle agenzie di rating del credito e rientra nella politica dell’Unione europea mirata a migliorare la gestione dei servizi finanziari.

Colgo quest’occasione per ringraziare il Commissario Barnier e la Presidenza belga per l’impegno dimostrato su questa questione.

 
  
 

(L’Assemblea manifesta il suo assenso alla presentazione dell’emendamento orale)

 
Ultimo aggiornamento: 3 maggio 2011Avviso legale