Go back to the Europarl portal

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (Selected)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Index 
 Full text 
Debates
Tuesday, 19 January 2016 - Strasbourg Revised edition

6.5. The role of intercultural dialogue, cultural diversity and education in promoting EU fundamental values (A8-0373/2015 - Julie Ward)
Video of the speeches
MPphoto
 
 

  Salvatore Domenico Pogliese (PPE ), per iscritto. ‒ Nel tutelare i valori fondamentali dell'UE è necessario unire gli sforzi comuni. Prevenire e affrontare l'emarginazione, l'intolleranza, il razzismo e la radicalizzazione, oltre a preservare un quadro di pari opportunità per tutti, è la chiave per risolvere le attuali sfide. Questa relazione si occupa di promuovere l'inclusione, la partecipazione e la cittadinanza attiva attraverso la messa a punto di nuove politiche per l'istruzione, come ad esempio, programmi di formazione di alta qualità per educatori sia nei settori previsti dalla legge che in quello del volontariato. La relazione sottolinea in particolare il ruolo positivo svolto dal volontariato, dallo sport e dalle arti nel rafforzare i processi di socializzazione. È importante, inoltre, far sì che il patrimonio culturale e la storia non siano utilizzati come uno strumento di divisione ma come un'opportunità d'inclusione. Promuovere i valori fondamentali dell'UE richiede anche una maggiore cooperazione tra le istituzioni internazionali, in particolare tra l'Unione, i suoi Stati membri e le organizzazioni internazionali come le Nazioni Unite e le agenzie a esse legate e un maggiore appoggio strutturale e sostenibile alle ONG, alle organizzazioni che si occupano di ragazzi e giovani, agli istituti di formazione e a tutte le organizzazioni interessate. Per tutto ciò ho votato a favore di questa risoluzione.

 
Last updated: 24 May 2018Legal notice