Go back to the Europarl portal

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (Selected)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Index 
 Full text 
Debates
Wednesday, 13 April 2016 - Strasbourg Revised edition

12.2. Mobilisation of the European Globalisation Adjustment Fund: EGF/2016/000 TA 2016/Technical assistance at the initiative of the Commission (A8-0078/2016 - Andrey Novakov)
MPphoto
 
 

  Salvatore Domenico Pogliese (PPE ), per iscritto. ‒ L'articolo 11, paragrafo 1, del regolamento FEG stabilisce che un massimo dello 0,5 % del bilancio annuo disponibile può essere utilizzato per l'assistenza tecnica. La proposta riguarda la mobilitazione di un importo pari a 380 000 EUR per coprire l'assistenza tecnica su iniziativa della Commissione. L'obiettivo dell'assistenza tecnica consiste nel finanziare il monitoraggio e l'informazione, nel creare una base di conoscenze/interfaccia e nel fornire consulenza agli Stati membri in relazione all'utilizzo, alla continuità e alla valutazione del FEG.

Il Parlamento europeo ha ripetutamente sottolineato la necessità di migliorare il valore aggiunto e l'efficienza del FEG quale strumento di sostegno destinato ai lavoratori collocati in esubero. Per tale motivo, accolgo positivamente il fatto che la Commissione intenda investire risorse aggiuntive in questo ambito. Per questo motivo ho deciso di votare a favore.

 
Last updated: 18 May 2018Legal notice