Go back to the Europarl portal

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (Selected)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Index 
 Full text 
Debates
Wednesday, 13 April 2016 - Strasbourg Revised edition

12.11. Implementation and review of the EU-Central Asia Strategy (A8-0051/2016 - Tamás Meszerics)
Video of the speeches
MPphoto
 
 

  Salvatore Domenico Pogliese (PPE ), per iscritto. ‒ Nel biennio 2013 2015 il volume di transazioni commerciali tra Unione europea e Asia Centrale è aumentato dell'8%. Il solo Kazakistan (con cui si è recentemente concluso un accordo rafforzato di partenariato e cooperazione) assorbe l'88% del volume completo tra UE e Asia Centrale, per un valore di 31 milioni di euro. Con Kirghizistan, Tagikistan, Uzbekistan sono stati già conclusi accordi di partenariato definitivi mentre con il Turkmenistan c'è ancora un accordo provvisorio. Per quanto riguarda le adesioni all'OMC (Organizzazione mondiale del commercio) lo scenario è variegato: alcuni di questi paesi sono entrati recentemente a farne parte, per altri la partecipazione è obiettivo di lungo periodo. L'adesione all'OMC fornisce agli investitori maggiori garanzie e miglior tutela legale, ma la corruzione resta un problema per tutta la regione. Nel rivedere la strategia UE-Asia centrale, la Commissione include come obiettivi principali quelli dello sviluppo economico, del commercio, degli investimenti, dell'energia e dei trasporti. Per tutto ciò, ho votato a favore e mi auguro che l'UE chieda maggiore impegno nella lotta alla corruzione, nella riduzione degli oneri burocratici e una maggiore tutela nei confronti degli investitori stranieri.

 
Last updated: 18 May 2018Legal notice