Torna al portale Europarl

Choisissez la langue de votre document :

  • bg - български
  • es - español
  • cs - čeština
  • da - dansk
  • de - Deutsch
  • et - eesti keel
  • el - ελληνικά
  • en - English
  • fr - français
  • ga - Gaeilge
  • hr - hrvatski
  • it - italiano (selezionato)
  • lv - latviešu valoda
  • lt - lietuvių kalba
  • hu - magyar
  • mt - Malti
  • nl - Nederlands
  • pl - polski
  • pt - português
  • ro - română
  • sk - slovenčina
  • sl - slovenščina
  • fi - suomi
  • sv - svenska
 Indice 
 Testo integrale 
Discussioni
Mercoledì 25 ottobre 2017 - Strasburgo Edizione provvisoria

11. Lotta contro l'immigrazione illegale e il traffico di esseri umani nel Mediterraneo (discussione di attualità)
Video degli interventi
PV
MPphoto
 

  Elly Schlein (S&D ). – Signor Presidente, onorevoli colleghi, volete davvero combattere il traffico di esseri umani ed evitare lo sfruttamento? C'è solo un modo per farlo: aprire vie legali e sicure per l'accesso all'Unione e a tutti gli Stati membri. Solo così si eviterà che l'unico punto di accesso all'UE siano Italia e Grecia su rotte pericolosissime affidate ai trafficanti.

È molto ipocrita parlare di immigrazione irregolare quando né per chi chiede asilo né per chi cerca di sopravvivere alla fame ci sono modi di venire legalmente, perché le politiche di immigrazione degli Stati membri sono del tutto inadeguate, compresa quella italiana, che l'on. Salvini conosce bene perché si chiama Bossi-Fini.

La destra è regina d'ipocrisia, perché quando votiamo soluzioni di equa condivisione delle responsabilità sull'accoglienza, che renderebbero il fenomeno facilmente gestibile per tutti, come su Dublino, non partecipa al negoziato e poi vota contro. Ecco, fa la voce grossa contro gli irregolari, ma non contro chi li impiega nelle proprie aziende, dice "aiutiamoli a casa loro" e poi vota contro gli aiuti allo sviluppo. Se cercate le ragioni per cui le persone scappano le troverete molto più vicino a voi di quanto pensiate. Ad esempio, lo sapete che i paesi africani negli ultimi cinquant'anni hanno perso mille miliardi di dollari di evasione ed elusione fiscale delle multinazionali?

Servono politiche europee coerenti in materia di sviluppo e commercio. Ecco, c'è molto da fare in casa nostra per affrontare le ragioni delle partenze.

 
Ultimo aggiornamento: 10 novembre 2017Avviso legale