Ciclo di vita in Aula
Ciclo del documento : O-0152/2009

Testi presentati :

O-0152/2009 (B7-0238/2009)

Discussioni :

PV 15/12/2009 - 20
CRE 15/12/2009 - 20

Votazioni :

Testi approvati :


Interrogazioni parlamentari
4 dicembre 2009
O-0152/09
INTERROGAZIONE ORALE CON DISCUSSIONE a norma dell'articolo 115 del regolamento di Mario Borghezio, a nome del gruppo EFD alla Commissione

 Oggetto: Difesa del diritto di sussidiarietà
 Risposta 

La Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo ha stabilito che la presenza del crocefisso nelle aule italiane rappresenta una violazione della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo.

Ricordando che:

–  l'articolo 6, paragrafo 2 del nuovo Trattato sull'Unione europea (TUE), appena entrato in vigore, definisce il quadro giuridico per l'adesione dell'Unione europea alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali (CEDU);

–  ai sensi del paragrafo 3 dello stesso articolo, i diritti fondamentali garantiti dalla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali e risultanti dalle tradizioni costituzionali comuni agli Stati membri fanno parte del diritto dell'Unione in quanto principi generali.

Sottolineando che, sempre ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1 (TUE), "L'Unione riconosce i diritti, le libertà e i principi sanciti nella Carta dei diritti fondamentali del 7 dicembre 2000, adattata il 12 dicembre 2007 a Strasburgo, che ha lo stesso valore giuridico dei Trattati ...".

1.  Ritiene la Commissione che la sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo sia una grave violazione del principio fondamentale di sussidiarietà?

2.  È compatibile con il rispetto UE di cui all'articolo 4, paragrafo 2 per l'identità nazionale degli Stati membri e delle loro componenti regionali?

3.  Come intende la Commissione sostenere in modo esplicito l'inapplicabilità di tale sentenza e legge nel futuro quadro giuridico della UE nel quadro del Trattato di Lisbona?

Lingua originale dell'interrogazione: EN
Ultimo aggiornamento: 8 dicembre 2009Avviso legale