Parlamento Europeo

Choisissez la langue de votre document :

Interrogazioni parlamentari
15 gennaio 2008
E-6597/07
INTERROGAZIONE SCRITTA di Mario Borghezio (UEN) alla Commissione

 Oggetto: Regolamentazione UE per le nuove auto «islamiche»
 Risposta(e) 

In Iran la casa automobilistica «Iran Khodro» (in partnership con la Renault) ha annunciato che nel 2011 debutterà sui vari mercati la nuova auto che includerà simboli religiosi islamici, tra cui, seppur come «optionals», la bussola che indica la direzione della Mecca e uno scomparto fatto su misura per contenere il Corano.

E' prevedibile che questa auto sarà in grado di competere non solo nei Paesi dell'Islam, ma anche nell'UE. Ha la Commissione già ricevuto richieste da parte delle case automobilistiche europee di emanare nuove direttive per poter dotare le autovetture di tecnologie che permettano di orientarsi in direzione della Mecca, nonché richieste di adattare e aggiornare gli attuali dispositivi segnaletici planetari ai satellitari «islamici»?

Quali orientamenti intende esprimere la Commissione in tal caso?

 GU C 191 del 29/07/2008
Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2008Avviso legale