Schulz sul Premio Nobel: è un premio per tutti i cittadini dell'UE

Press Release
Vienna -
12-10-2012
Foreign Affairs - Human Rights - Internal Policies and EU Institutions

Il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz ha commentato la notizia dell'attribuzione del Premio Nobel per la pace all'Unione europea:

"E' un onore immenso che l'UE vinca quest'anno il Premio Nobel per la Pace. E' un Premio per tutti i cittadini europei. Noi, rappresentanti del Parlamento europeo, siamo profondamente emozionati. L'Unione europea è un progetto unico nella storia, che ha riunificato il continente con mezzi pacifici e riavvicinato quelli che fino a poco prima erano nemici giurati. Ha sostituito la guerra con la pace, l'odio con la solidarietà. Quest'atto di riunificazione è stato giustamente riconosciuto.

I valori di dignità umana, libertà, democrazia, uguaglianza, stato di diritto e rispetto dei diritti umani sono i valori fondanti dell'Unione europea. Questi valori fondamentali sostengono tutte le attività dell'UE, sia al suo interno che nelle relazioni con i paesi terzi. Diversi Stati stanno oggi negoziando il loro accesso nell'UE: un segno che, nonostante la situazione economica difficile, l'UE resta un punto di riferimento per la stabilità, la prosperità e la democrazia.

I principi e il modello di riconciliazione dell'UE possono essere una fonte d'ispirazione per altre regioni nel mondo. Dai Balcani al Caucaso, l'UE è un faro di democrazia e libertà.

In nome del Parlamento europeo, e insieme alle altre istituzioni europee, aspetto con emozione il momento in cui riceveremo il Premio Nobel a Oslo".

For further information:

europarl.president.press@europarl.europa.eu

  • Richard Freedman
    Press Officer
    Mobile: +32 498 983 239