skip to content

La gestione dei cookie sul sito del Parlamento europeo

I cookie servono a garantirvi un utilizzo ottimale del nostro sito. Se continuate senza modificare i vostri parametri, si suppone che acconsentiate a ricevere i cookie dal sito del Parlamento europeo

Saperne di più Continua
 
 

Il Presidente del Parlamento Europeo

Il Presidente presiede le sedute plenarie del Parlamento, la Conferenza dei presidenti dei gruppi politici (sette) e l'Ufficio di presidenza del Parlamento (che comprende 14 Vicepresidenti).

Il Presidente è responsabile dell'applicazione del regolamento del Parlamento e a tal fine sorveglia tutte le attività del Parlamento e dei suoi organi.

Il Presidente rappresenta il Parlamento in tutte le questioni giuridiche.

Il Presidente si rivolge al Consiglio europeo prima di ognuna delle sue riunioni, illustrando il punto di vista del Parlamento sugli argomenti all'ordine del giorno nel quadro di una discussione con i Capi di Stato e di governo.

Il Presidente rappresenta il Parlamento nelle sue relazioni internazionali e, in tale contesto, effettua missioni ufficiali all'interno e all'esterno dell'UE.

Il Presidente adotta il bilancio UE dopo il voto del Parlamento in seconda lettura. Durante la procedura, il Presidente presiede le delegazioni di conciliazione PE/Consiglio.

Il Presidente può, in base alla procedura di codecisione PE/Consiglio, presiedere il Comitato di conciliazione PE/Consiglio. Unitamente al Presidente in carica del Consiglio, il Presidente firma tutti gli atti legislativi adottati in codecisione.

Quando si svolga una Conferenza intergovernativa per la riforma dei trattati, il Presidente partecipa alle riunioni dei rappresentanti dei governi qualora siano organizzate a livello ministeriale.