TiSA: Raccomandazioni per i negoziati

26-01-2016

L'accordo sugli scambi di servizi (TiSA), attualmente in fase di negoziato a Ginevra, è un accordo plurilaterale che coinvolge 50 membri dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC). Il suo scopo è liberalizzare gli scambi di servizi tra tali paesi ma l'UE e altri attori auspicano di integrarlo nella normativa dell'OMC in una seconda fase. L'Unione europea è il maggiore importatore ed esportatore di servizi al mondo e, conseguentemente, ha un interesse fondamentale a sostenere e creare una base normativa solida per il commercio internazionale dei servizi. Il Parlamento europeo ha seguito attivamente i negoziati relativi al TiSA fin dal loro inizio nella primavera del 2013. Nella seduta plenaria di febbraio, il PE voterà sulle raccomandazioni da presentare alla Commissione, quale negoziatore dell'UE, che individuano le priorità del Parlamento per il proseguimento dei negoziati.

L'accordo sugli scambi di servizi (TiSA), attualmente in fase di negoziato a Ginevra, è un accordo plurilaterale che coinvolge 50 membri dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC). Il suo scopo è liberalizzare gli scambi di servizi tra tali paesi ma l'UE e altri attori auspicano di integrarlo nella normativa dell'OMC in una seconda fase. L'Unione europea è il maggiore importatore ed esportatore di servizi al mondo e, conseguentemente, ha un interesse fondamentale a sostenere e creare una base normativa solida per il commercio internazionale dei servizi. Il Parlamento europeo ha seguito attivamente i negoziati relativi al TiSA fin dal loro inizio nella primavera del 2013. Nella seduta plenaria di febbraio, il PE voterà sulle raccomandazioni da presentare alla Commissione, quale negoziatore dell'UE, che individuano le priorità del Parlamento per il proseguimento dei negoziati.