Fondo di garanzia per le azioni esterne e mandato per i prestiti esterni della BEI

31-01-2018

Nel settembre 2016 la Commissione ha presentato una proposta di modifica del regolamento sul Fondo di garanzia per le azioni esterne (GFEA) e la decisione sulla concessione di una garanzia dell'Unione alla Banca europea per gli investimenti (BEI) in caso di perdite relative ad operazioni di finanziamento a sostegno di progetti di investimento al di fuori dell'Unione (mandato per i prestiti esterni, ELM). L'accordo sulle proposte, raggiunto dopo otto mesi di negoziati di trilogo, necessita di un voto di conferma durante la tornata di febbraio I.

Nel settembre 2016 la Commissione ha presentato una proposta di modifica del regolamento sul Fondo di garanzia per le azioni esterne (GFEA) e la decisione sulla concessione di una garanzia dell'Unione alla Banca europea per gli investimenti (BEI) in caso di perdite relative ad operazioni di finanziamento a sostegno di progetti di investimento al di fuori dell'Unione (mandato per i prestiti esterni, ELM). L'accordo sulle proposte, raggiunto dopo otto mesi di negoziati di trilogo, necessita di un voto di conferma durante la tornata di febbraio I.