Norme dell'UE in materia di controllo delle esportazioni di armi

07-11-2018

La posizione comune dell'UE sulle esportazioni di armi è l'unico accordo regionale in materia di esportazioni di armi convenzionali giuridicamente vincolante. Se da un lato la posizione comune ha aumentato la condivisione e delle informazioni e la trasparenza sulle esportazioni di armi degli Stati membri, dall'altro è ancora possibile rafforzare la convergenza delle politiche nazionali e applicare in modo più rigoroso i criteri definiti nel testo dell'UE. In seguito alla pubblicazione, nel febbraio 2018, della 19a relazione annuale dell'UE sulle esportazioni di armi, il Parlamento europeo si accinge a discutere una relazione sull'attuazione della posizione comune nel corso della tornata di novembre I.

La posizione comune dell'UE sulle esportazioni di armi è l'unico accordo regionale in materia di esportazioni di armi convenzionali giuridicamente vincolante. Se da un lato la posizione comune ha aumentato la condivisione e delle informazioni e la trasparenza sulle esportazioni di armi degli Stati membri, dall'altro è ancora possibile rafforzare la convergenza delle politiche nazionali e applicare in modo più rigoroso i criteri definiti nel testo dell'UE. In seguito alla pubblicazione, nel febbraio 2018, della 19a relazione annuale dell'UE sulle esportazioni di armi, il Parlamento europeo si accinge a discutere una relazione sull'attuazione della posizione comune nel corso della tornata di novembre I.