Permettere alla Grecia di fare il miglior uso dei finanziamenti UE

28-09-2015

Il 17 luglio 2015 la Commissione ha proposto, a titolo eccezionale, di modificare le disposizioni comuni che disciplinano l'attuazione dei cinque fondi strutturali e di investimento europei per assicurare liquidità immediata alla Grecia e aiutare il paese a fare il massimo uso dei finanziamenti UE disponibili, onde dare impulso agli investimenti e all'attività economica. La proposta fa seguito alle decisioni adottate in occasione del vertice euro del 12 luglio 2015, che ha spianato la strada al nuovo programma di sostegno a favore della Grecia.

Il 17 luglio 2015 la Commissione ha proposto, a titolo eccezionale, di modificare le disposizioni comuni che disciplinano l'attuazione dei cinque fondi strutturali e di investimento europei per assicurare liquidità immediata alla Grecia e aiutare il paese a fare il massimo uso dei finanziamenti UE disponibili, onde dare impulso agli investimenti e all'attività economica. La proposta fa seguito alle decisioni adottate in occasione del vertice euro del 12 luglio 2015, che ha spianato la strada al nuovo programma di sostegno a favore della Grecia.