Come affrontare le sfide a carattere demografico con le politiche regionali e di coesione?

16-09-2013

Il presente studio offre una panoramica delle tendenze e delle strutture demografiche a livello regionale all'interno dell'UE concentrandosi sulle possibili ripercussioni sulla coesione socioeconomica e territoriale nonché sul ruolo della politica di coesione nell'affrontare il cambiamento demografico. In particolare, analizza in qual modo e in quale misura i Fondi strutturali e la politica di coesione per il periodo 2007-2013 abbiano affrontato il cambiamento demografico a livello regionale al fine di trarre indicazioni utili su come rendere più efficaci le azioni della politica di coesione per il periodo di programmazione successivo (2014-2020). Lo studio contiene una panoramica dei dati e della letteratura esistente sulle tendenze demografiche e territoriali nelle regioni UE e sui principali sviluppi politici, una rassegna dei documenti di programmazione della politica di coesione per il periodo 2007-2013, un'approfondita analisi sul campo relativa a dieci casi di studio regionali e relative buone pratiche e, infine, una lettura orizzontale dei risultati principali che consente di formulare le conclusioni e le raccomandazioni politiche per il periodo di programmazione 2014-2020.

Il presente studio offre una panoramica delle tendenze e delle strutture demografiche a livello regionale all'interno dell'UE concentrandosi sulle possibili ripercussioni sulla coesione socioeconomica e territoriale nonché sul ruolo della politica di coesione nell'affrontare il cambiamento demografico. In particolare, analizza in qual modo e in quale misura i Fondi strutturali e la politica di coesione per il periodo 2007-2013 abbiano affrontato il cambiamento demografico a livello regionale al fine di trarre indicazioni utili su come rendere più efficaci le azioni della politica di coesione per il periodo di programmazione successivo (2014-2020). Lo studio contiene una panoramica dei dati e della letteratura esistente sulle tendenze demografiche e territoriali nelle regioni UE e sui principali sviluppi politici, una rassegna dei documenti di programmazione della politica di coesione per il periodo 2007-2013, un'approfondita analisi sul campo relativa a dieci casi di studio regionali e relative buone pratiche e, infine, una lettura orizzontale dei risultati principali che consente di formulare le conclusioni e le raccomandazioni politiche per il periodo di programmazione 2014-2020.

Autore esterno

Project Direction: Manuela Samek Lodovici (IRS) , Operative Coordinator: Monica Patrizio (IRS) , IRS, Institute for Social research (Milan): Manuela Samek Lodovici, Claudio Calvaresi, Davide Barbieri, Sandra Naaf (Thuringia-Germany ), Monica Patrizio, Flavia Pesce (Thuringia-Germany and Basilicata-Italy), Cristina Vasilescu (Centru-Romania), Giulia Rossi (Basilicata-Italy), Gabriele Solazzi, Maria Letizia Tanturri , CSIL, Centre for Industrial Studies (Milan): Silvia Vignetti, Gelsomina Catalano (Lincolnshire-United Kingdom), Julie Pellegrin, Davide Sartori (Castilla La Mancha-Spain), Emanuela Sirtori (Province de Liège, Walloon-Belgium, Malta). PPMI, Public Policy and Management Institute (Vilnius): Brozaitis Haroldas, Krystyna Iglicka (Loer Silesian-Poland), Lisa Hörnström (Östra Mellansverige-Sweden), Repeckaitė Dovilė Žvalionytė (Lithuania)