L'impatto di un'eventuale estensione a livello UE delle zone di controllo delle emissioni di zolfo a tutto il litorale europeo

15-05-2012

La presente nota informativa fornisce un'analisi approfondita dell'impatto di una decisione politica in merito alle zone di controllo delle emissioni di zolfo (SECA) in generale e a una loro ulteriore estensione a tutte le aree marittime del litorale europeo. A tal fine, sono riportate le informazioni di base e i risultati delle ricerche in materia utili al dibattito parlamentare sull'opportunità di estendere le SECA a tutte le regioni costiere dell'UE. Al di là dell'obiettivo di sostenere l'elaborazione di politiche, la nota include altresì fatti e cifre pertinenti e informazioni aggiornate relative ad altri pareri scientifici, sulla base delle conclusioni di un ampio studio sul tema.

La presente nota informativa fornisce un'analisi approfondita dell'impatto di una decisione politica in merito alle zone di controllo delle emissioni di zolfo (SECA) in generale e a una loro ulteriore estensione a tutte le aree marittime del litorale europeo. A tal fine, sono riportate le informazioni di base e i risultati delle ricerche in materia utili al dibattito parlamentare sull'opportunità di estendere le SECA a tutte le regioni costiere dell'UE. Al di là dell'obiettivo di sostenere l'elaborazione di politiche, la nota include altresì fatti e cifre pertinenti e informazioni aggiornate relative ad altri pareri scientifici, sulla base delle conclusioni di un ampio studio sul tema.

Autore esterno

Orestis Schinas (HSBA) and Jian Bani (I3 Group)