7

risultato/i

Parola(e)
Tipo di pubblicazione
Settore di intervento
Parole chiave
Data

Counter Terrorism and External Border Management in Italy

15-05-2018

This in-depth analysis was produced by the Policy Department for Citizens’ Rights and Constitutional Affairs at the request of the Special Committee on Terrorism (TERR) for the purpose of a TERR mission to Rome and Catania from 6 to 8 June 2018. The paper examines Italy’s external border management, through the lens of counter terrorism. Hotspots and Standard Operating Procedures are given specific attention, alongside the Italian and European legislative framework. By exploring the role and interaction ...

This in-depth analysis was produced by the Policy Department for Citizens’ Rights and Constitutional Affairs at the request of the Special Committee on Terrorism (TERR) for the purpose of a TERR mission to Rome and Catania from 6 to 8 June 2018. The paper examines Italy’s external border management, through the lens of counter terrorism. Hotspots and Standard Operating Procedures are given specific attention, alongside the Italian and European legislative framework. By exploring the role and interaction of different organisations with national authorities, this paper provides a comprehensive overview of their different mandates and contribution to Italy’s external border management.

Uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia: aspetti generali

01-03-2018

Il trattato di Lisbona conferisce una grande importanza alla creazione di uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia, introducendo diversi nuovi elementi importanti: una procedura decisionale più efficace e democratica in risposta all'eliminazione della precedente struttura a pilastri, maggiori poteri della Corte di giustizia dell'UE, e un nuovo ruolo dei parlamenti nazionali. e un nuovo ruolo dei parlamenti nazionali. I diritti fondamentali sono rafforzati da una Carta dei diritti fondamentali ...

Il trattato di Lisbona conferisce una grande importanza alla creazione di uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia, introducendo diversi nuovi elementi importanti: una procedura decisionale più efficace e democratica in risposta all'eliminazione della precedente struttura a pilastri, maggiori poteri della Corte di giustizia dell'UE, e un nuovo ruolo dei parlamenti nazionali. e un nuovo ruolo dei parlamenti nazionali. I diritti fondamentali sono rafforzati da una Carta dei diritti fondamentali divenuta giuridicamente vincolante per l'UE.

Cooperazione giudiziaria in materia penale

01-03-2018

La cooperazione giudiziaria in materia penale si basa sul principio del riconoscimento reciproco delle sentenze e delle decisioni giudiziarie e include misure per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in vari ambiti. Il trattato di Lisbona offre una base più solida per lo sviluppo di uno spazio di giustizia penale, prevedendo nel contempo nuovi poteri per il Parlamento europeo.

La cooperazione giudiziaria in materia penale si basa sul principio del riconoscimento reciproco delle sentenze e delle decisioni giudiziarie e include misure per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in vari ambiti. Il trattato di Lisbona offre una base più solida per lo sviluppo di uno spazio di giustizia penale, prevedendo nel contempo nuovi poteri per il Parlamento europeo.

Protezione dei dati personali

01-01-2018

La protezione dei dati personali e il rispetto della vita privata sono diritti fondamentali importanti. Il Parlamento europeo ha sempre insistito sulla necessità di mantenere un approccio che concili il rafforzamento della sicurezza con la salvaguardia dei diritti umani, inclusa la protezione dei dati personali e della privacy. Le nuove norme dell'UE sulla protezione dei dati che rafforzano i diritti dei cittadini e semplificano le regole per le aziende nell'era digitale sono entrate in vigore nel ...

La protezione dei dati personali e il rispetto della vita privata sono diritti fondamentali importanti. Il Parlamento europeo ha sempre insistito sulla necessità di mantenere un approccio che concili il rafforzamento della sicurezza con la salvaguardia dei diritti umani, inclusa la protezione dei dati personali e della privacy. Le nuove norme dell'UE sulla protezione dei dati che rafforzano i diritti dei cittadini e semplificano le regole per le aziende nell'era digitale sono entrate in vigore nel maggio 2018.

Cooperazione di polizia

01-01-2018

Lo strumento principale di tale cooperazione di polizia è l'Ufficio europeo di polizia (Europol), un elemento centrale della più vasta architettura europea per la sicurezza interna. La cooperazione e le politiche sono ancora in via di sviluppo e l'attenzione è focalizzata su una lotta più efficace alle minacce e alla criminalità pan-unionali e, in particolare per il Parlamento europeo, nel portare avanti questa lotta rispettando i diritti fondamentali e le norme in materia di protezione dei dati. ...

Lo strumento principale di tale cooperazione di polizia è l'Ufficio europeo di polizia (Europol), un elemento centrale della più vasta architettura europea per la sicurezza interna. La cooperazione e le politiche sono ancora in via di sviluppo e l'attenzione è focalizzata su una lotta più efficace alle minacce e alla criminalità pan-unionali e, in particolare per il Parlamento europeo, nel portare avanti questa lotta rispettando i diritti fondamentali e le norme in materia di protezione dei dati.

Research of the Policy Department for Citizens’ Rights and Constitutional Affairs and the EPRS in the Fields of Responsibilities of the Special Committee on Terrorism

06-10-2017

This paper provides a detailed analysis of the responsibilities of the Special Committee on Terrorism and the corresponding available and upcoming research of the Policy Department for Citizens' Rights and Constitutional Affairs and the EPRS.

This paper provides a detailed analysis of the responsibilities of the Special Committee on Terrorism and the corresponding available and upcoming research of the Policy Department for Citizens' Rights and Constitutional Affairs and the EPRS.

What has the European Union done in the field of migration since 2014?

15-06-2017

In response to the migration challenge, on 13 May 2015 the European Commission presented the European Agenda on Migration, with the aim of setting out a comprehensive approach for improving the management of migration in all its aspects. Several implementation packages under the Agenda have already been adopted and the measures therein are starting to be deployed; legislative proposals have also been made and are currently being discussed in Parliament and Council.

In response to the migration challenge, on 13 May 2015 the European Commission presented the European Agenda on Migration, with the aim of setting out a comprehensive approach for improving the management of migration in all its aspects. Several implementation packages under the Agenda have already been adopted and the measures therein are starting to be deployed; legislative proposals have also been made and are currently being discussed in Parliament and Council.

Prossimi eventi

28-01-2020
Western Balkans: A rocky road to enlargement
Altro evento -
EPRS
29-01-2020
Where all students can succeed: Analysing the latest OECD PISA results
Altro evento -
EPRS
29-01-2020
The Future of Artificial Intelligence for Europe
Workshop -
STOA

Partner

Restare connessi

email update imageSistema di aggiornamento per e-mail

Il sistema di aggiornamento per e-mail, che invia le ultime informazioni direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica, ti permetterà di seguire tutte le persone e gli eventi legati al Parlamento, tra cui le ultime notizie riguardanti i deputati, i servizi di informazione o il Think Tank.

Potrai accedere al sistema da qualsiasi pagina del sito web del Parlamento. Per iscriverti e ricevere le notifiche relative al Think Tank, sarà sufficiente fornire l'indirizzo di posta elettronica, selezionare il tema che ti interessa, indicare con quale frequenza desideri ricevere le informazioni (quotidiana, settimanale o mensile) e confermare l'iscrizione facendo clic sul link che riceverai via mail.

RSS imageFlussi RSS

Segui tutte le notizie e gli aggiornamenti del sito del Parlamento grazie ai flussi RSS.

Per configurare il tuo flusso RSS, fai clic sul link qui sotto.