13

risultato/i

Parola(e)
Tipo di pubblicazione
Settore di intervento
Autore
Parole chiave
Data

Exploring Best Practices in Combatting Violence Against Women: Sweden

19-04-2018

This paper was produced by the Policy Department on Citizens’ Rights and Constitutional Affairs at the request of the Committee on Women's Rights and Gender Equality (FEMM). The paper examines the status of women in Sweden, a country known for its proven track record on gender equality: it delves into the issue of preventing violence against women and protecting victims of violence. Gender equality is a cornerstone of Swedish society, thus violence against women is a priority for the Swedish Government ...

This paper was produced by the Policy Department on Citizens’ Rights and Constitutional Affairs at the request of the Committee on Women's Rights and Gender Equality (FEMM). The paper examines the status of women in Sweden, a country known for its proven track record on gender equality: it delves into the issue of preventing violence against women and protecting victims of violence. Gender equality is a cornerstone of Swedish society, thus violence against women is a priority for the Swedish Government. Various vulnerable groups might still require greater legislative protection and government response.

Smart Border 2.0 Avoiding a hard border on the island of Ireland for customs control and the free movement of persons

26-02-2018

One of the most politically-sensitive aspects of the current ‘Brexit’ negotiations is the issue of the border between Northern Ireland and Ireland. In many respects, the Irish border is unique, with some 200 possible crossing points along the 500km border. Managing such a porous border in the event that the UK, following Brexit, does not participate in a customs union with the EU, thus becoming an external EU border, presents significant challenges for the EU and UK alike. In order to ...

One of the most politically-sensitive aspects of the current ‘Brexit’ negotiations is the issue of the border between Northern Ireland and Ireland. In many respects, the Irish border is unique, with some 200 possible crossing points along the 500km border. Managing such a porous border in the event that the UK, following Brexit, does not participate in a customs union with the EU, thus becoming an external EU border, presents significant challenges for the EU and UK alike. In order to analyse the various options, on 26 November 2017, the Policy Department for Citizens’ Rights and Constitutional Affairs organised a workshop for the AFCO Committee to examine this question. As part of this, Lars Karlsson, a former director at the World Customs Organisation, proposed a solution in his paper ‘Smart Border 2.0’. This at a glance provides a short summary of the paper.

Il Parlamento europeo: organizzazione e funzionamento

01-02-2018

L'organizzazione e il funzionamento del Parlamento europeo sono disciplinati dal suo regolamento interno. Le attività del Parlamento sono guidate dagli organi politici, dalle commissioni, dalle delegazioni e dai gruppi politici.

L'organizzazione e il funzionamento del Parlamento europeo sono disciplinati dal suo regolamento interno. Le attività del Parlamento sono guidate dagli organi politici, dalle commissioni, dalle delegazioni e dai gruppi politici.

Le procedure decisionali di natura intergovernativa

01-02-2018

Nella politica estera e di sicurezza comune, come in vari altri settori quali la cooperazione rafforzata, determinate nomine e la revisione dei trattati, la procedura decisionale è diversa da quella generalmente applicata nella procedura legislativa ordinaria. La nota dominante in tali settori è una maggiore componente di cooperazione intergovernativa. La crisi del debito pubblico ha fatto aumentare il ricorso a questi meccanismi decisionali, in particolare nel quadro della governance economica europea ...

Nella politica estera e di sicurezza comune, come in vari altri settori quali la cooperazione rafforzata, determinate nomine e la revisione dei trattati, la procedura decisionale è diversa da quella generalmente applicata nella procedura legislativa ordinaria. La nota dominante in tali settori è una maggiore componente di cooperazione intergovernativa. La crisi del debito pubblico ha fatto aumentare il ricorso a questi meccanismi decisionali, in particolare nel quadro della governance economica europea.

Il trattato di Lisbona

01-01-2018

La presente nota sintetica illustra il contesto e le disposizioni essenziali del trattato di Lisbona. Il suo scopo è fornire il contesto storico nel quale ha avuto origine l'ultimo testo fondamentale dell'UE sulla scorta di quelli che lo hanno preceduto. Le disposizioni specifiche (con riferimenti agli articoli) e le loro conseguenze sulle politiche dell'Unione europea sono trattate più nel dettaglio nelle note sintetiche che riguardano le singole politiche e questioni.

La presente nota sintetica illustra il contesto e le disposizioni essenziali del trattato di Lisbona. Il suo scopo è fornire il contesto storico nel quale ha avuto origine l'ultimo testo fondamentale dell'UE sulla scorta di quelli che lo hanno preceduto. Le disposizioni specifiche (con riferimenti agli articoli) e le loro conseguenze sulle politiche dell'Unione europea sono trattate più nel dettaglio nelle note sintetiche che riguardano le singole politiche e questioni.

Il principio di sussidiarietà

01-01-2018

Nel quadro delle competenze non esclusive dell'Unione, il principio di sussidiarietà, sancito dal trattato sull'Unione europea, definisce le condizioni in cui l'Unione ha una priorità di azione rispetto agli Stati membri.

Nel quadro delle competenze non esclusive dell'Unione, il principio di sussidiarietà, sancito dal trattato sull'Unione europea, definisce le condizioni in cui l'Unione ha una priorità di azione rispetto agli Stati membri.

Il Parlamento europeo: competenze

01-01-2018

Il consolidamento del ruolo istituzionale del Parlamento nella definizione delle politiche europee è il risultato dell'esercizio delle sue diverse funzioni. Il rispetto dei principi democratici a livello europeo è garantito dalla sua partecipazione al processo legislativo, dalle sue competenze di bilancio e di controllo, dal suo coinvolgimento nella revisione dei trattati e dal suo diritto di intervenire dinanzi alla Corte di giustizia europea.

Il consolidamento del ruolo istituzionale del Parlamento nella definizione delle politiche europee è il risultato dell'esercizio delle sue diverse funzioni. Il rispetto dei principi democratici a livello europeo è garantito dalla sua partecipazione al processo legislativo, dalle sue competenze di bilancio e di controllo, dal suo coinvolgimento nella revisione dei trattati e dal suo diritto di intervenire dinanzi alla Corte di giustizia europea.

Parlamento europeo: le relazioni con i parlamenti nazionali

01-01-2018

Con il progredire dell'integrazione europea il ruolo dei Parlamenti nazionali è cambiato. Sono stati creati diversi strumenti di cooperazione tra il Parlamento europeo e le assemblee nazionali, al fine di istituire un autentico controllo democratico della legislazione europea a tutti i livelli. Questa tendenza è stata rafforzata dalle disposizioni introdotte dal trattato di Lisbona.

Con il progredire dell'integrazione europea il ruolo dei Parlamenti nazionali è cambiato. Sono stati creati diversi strumenti di cooperazione tra il Parlamento europeo e le assemblee nazionali, al fine di istituire un autentico controllo democratico della legislazione europea a tutti i livelli. Questa tendenza è stata rafforzata dalle disposizioni introdotte dal trattato di Lisbona.

Il Consiglio europeo

01-10-2017

Il Consiglio europeo, formato dai capi di Stato o di governo degli Stati membri, fornisce gli impulsi necessari allo sviluppo dell'Unione europea e ne definisce gli orientamenti politici generali. Il presidente della Commissione è un membro non votante del Consiglio europeo. Il presidente del Parlamento europeo interviene all'inizio delle riunioni del Consiglio europeo. Con il trattato di Lisbona il Consiglio europeo è diventato un'istituzione dell'Unione ed è stato dotato di una presidenza a lungo ...

Il Consiglio europeo, formato dai capi di Stato o di governo degli Stati membri, fornisce gli impulsi necessari allo sviluppo dell'Unione europea e ne definisce gli orientamenti politici generali. Il presidente della Commissione è un membro non votante del Consiglio europeo. Il presidente del Parlamento europeo interviene all'inizio delle riunioni del Consiglio europeo. Con il trattato di Lisbona il Consiglio europeo è diventato un'istituzione dell'Unione ed è stato dotato di una presidenza a lungo termine.

Il Consiglio dell'Unione europea

01-10-2017

Insieme al Parlamento europeo, il Consiglio è l'istituzione preposta all'adozione della legislazione dell'UE, attraverso regolamenti e direttive, e all'elaborazione di decisioni e di raccomandazioni non vincolanti. Per le materie di sua competenza, il Consiglio delibera a maggioranza semplice, a maggioranza qualificata o all'unanimità, a seconda della base giuridica dell'atto che richiede la sua approvazione.

Insieme al Parlamento europeo, il Consiglio è l'istituzione preposta all'adozione della legislazione dell'UE, attraverso regolamenti e direttive, e all'elaborazione di decisioni e di raccomandazioni non vincolanti. Per le materie di sua competenza, il Consiglio delibera a maggioranza semplice, a maggioranza qualificata o all'unanimità, a seconda della base giuridica dell'atto che richiede la sua approvazione.

Prossimi eventi

21-01-2020
Outlook for the MENA Region: What future for stabilisation and reconstruction?
Altro evento -
EPRS

Partner

Restare connessi

email update imageSistema di aggiornamento per e-mail

Il sistema di aggiornamento per e-mail, che invia le ultime informazioni direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica, ti permetterà di seguire tutte le persone e gli eventi legati al Parlamento, tra cui le ultime notizie riguardanti i deputati, i servizi di informazione o il Think Tank.

Potrai accedere al sistema da qualsiasi pagina del sito web del Parlamento. Per iscriverti e ricevere le notifiche relative al Think Tank, sarà sufficiente fornire l'indirizzo di posta elettronica, selezionare il tema che ti interessa, indicare con quale frequenza desideri ricevere le informazioni (quotidiana, settimanale o mensile) e confermare l'iscrizione facendo clic sul link che riceverai via mail.

RSS imageFlussi RSS

Segui tutte le notizie e gli aggiornamenti del sito del Parlamento grazie ai flussi RSS.

Per configurare il tuo flusso RSS, fai clic sul link qui sotto.